Green pass, postazione con tablet e treppiede di pochi euro: l’idea del preside Giuliano per il controllo della certificazione [VIDEO]

Stampa

Il green pass sarà la grande novità che attende docenti e Ata dal 1° settembre. Il decreto legge del 6 agosto impone la certificazione verde per l’accesso alle strutture per il personale scolastico.

Nelle ultime ore è vivace il dibattito in merito al controllo del green pass da parte dei dirigenti scolastici. Proprio ieri, il presidente di ANP, Antonello Giannelli, aveva detto: “Se il giorno in cui si tornerà a scuola in presenza non sarà stato adottato un sistema di controllo telematico per il green pass, ci sarà un bidello a ogni ingresso per controllare ogni dipendente. E questo è uno spreco di risorse umane e di tempo”. 

In attesa di una decisione ufficiale, c’è chi è già andato avanti come Salvatore Giuliano, ex sottosegretario all’Istruzione nel governo Conte I e dirigente scolastico presso l’istituto Majorana di Brindisi. Su Twitter, Giuliano presenta la misura “tampone”: un tablet sempre collegato con l’app Verifica C19 e un treppiede per inserirlo all’entrata della struttura scolastica.

Green pass scuola, cosa accade dal 1° settembre

Tutto il personale scolastico (dai collaboratori ai professori) dovrà possedere il Green pass, che costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle prestazioni lavorative. Il mancato rispetto del requisito è considerato assenza ingiustificata e a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso. Allo studio app per verificare il possesso della certificazione verde. Il Green pass non è previsto per studenti e studentesse. Restano tutte le disposizioni già in vigore: l’uso della mascherina è obbligatorio così come il distanziamento. Non si può accedere nei locali scolastici in caso di sintomatologia respiratoria o temperatura che supera i 37,5°

Ritorno a scuola, Bianchi guarda positivo: aumentano i vaccinati e con la app per il green pass i presidi non avranno problemi

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione