Green pass obbligatorio per docenti e ATA dal 1° settembre: dalle sanzioni e sospensione stipendio alle supplenze. Tutto quello che c’è da sapere

Stampa

Dal 1° settembre scatta l’obbligo per il personale scolastico del possesso e dell’esibizione della certificazione verde Covid19, green pass, per l’accesso all’edificio scolastico. L’obbligo è stato introdotto fino al 31 dicembre, data in cui cessa lo stato di emergenza, dal decreto legge 111 del 6 agosto 2021. Dalle sanzioni e sospensione della retribuzione alla sostituzione del personale assente ingiustificato: tutto quello che c’è da sapere

La certificazione verde Covid19 è obbligatoria per accedere all’edificio scolastico. Da ciò si escludono le attività svolte a distanza, ad esempio le riunioni degli organi collegiali se in videoconferenza.

Green pass docenti e ATA: non necessario per attività ad agosto, dal 1° settembre scatta obbligo per entrare nell’edificio scolastico

Come ottenere il green pass

Il green pass viene rilasciato:

– dopo aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
– dopo aver completato il ciclo vaccinale;
– se si è risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
– se si è guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Certificato esenzione

Per il personale che non può sottoporsi a vaccinazione per motivi di salute, è possibile ottenere il certificato di esenzione.

La certificazione può essere rilasciata fino al 30 settembre. A rilasciarla sono i medici vaccinatori dei Servizi vaccinali delle Aziende ed Enti dei Servizi Sanitari Regionali o dai Medici di Medicina Generale o Pediatri di Libera Scelta dell’assistito che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nazionale.

Come ottenere l’esenzione

Sanzioni

Da 400 a 1000 euro di sanzione per il personale scolastico sprovvisto di green pass. “La violazione del dovere di possesso ed esibizione della certificazione verde è sanzionata in via amministrativa dai dirigenti scolastici, quali “organi addetti al controllo sull’osservanza delle disposizioni per la cui violazione è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro”. I dettagli

Sospensione stipendio

Oltre la sanzione, a docenti e ATA senza green pass non viene corrisposta nessuna retribuzione dal primo giorno di assenza ingiustificata.

Docenti e ATA senza green pass: niente stipendio dal primo giorno di assenza e sanzione fino a 1000 euro

Supplenze

Il Governo ha stanziato 358 milioni di euro per la sostituzione del personale assente perché non in possesso della certificazione verde Covid19. I contratti dei supplenti vengono stipulati dal quinto giorno di assenza del docente o ATA senza green pass.

Obbligo green pass personale scuola, contratti supplenza fino al rientro dell’assente ingiustificato

Normativa

Decreto legge 111 del 6 agosto

Nota parere tecnico Ministero Istruzione del 13 agosto

Circolare esenzione vaccino del 4 agosto

FAQ green pass del Governo

Modelli circolari

Su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati, è possibile scaricare modelli di circolare utili per le scuole.

I contenuti della rivista: La Dirigenza scolastica. Rivista operativa per Dirigenti Scolastici, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff

Rientro a scuola: green pass per docenti e Ata, mascherina, distanziamento, aerazione, orari scaglionati: tutto quello che c’è da sapere [LO SPECIALE]

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione