Green pass obbligatorio da settembre, in arrivo nota di chiarimento. Floridia: “Sulle sanzioni ai presidi interverremo”

Stampa

Dal 1° settembre il green pass sarà realtà anche per il mondo della scuola. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legge, si pensa all’applicazione della certificazione verde anche per docenti e Ata.

Chi dovrà controllare che il personale scolastico abbia il pass? Secondo il provvedimento emanato dal governo saranno i dirigenti scolastici a vigilare. In caso di inosservanza multe fino a 1000 euro.

DECRETO LEGGE GREEN PASS

Rientro a scuola, green pass per docenti e Ata, mascherina, distanziamento, orari scaglionati: tutto quello che c’è da sapere [LO SPECIALE]

Su questo punto è polemica e la sottosegretaria all’Istruzione, Barbara Floridia, su Facebook, interviene, esprimendo la propria perplessità su alcuni aspetti: “La grande priorità è quella di presentarci il prossimo anno scolastico con le scuole di ogni ordine e grado aperte garantendo la didattica in presenza a tutte le studentesse e a tutti gli studenti italiani. Per raggiungere questo obiettivo serve il Green pass anche nel mondo della scuola. Detto questo, il malessere c’è – è innegabile – ed è dato certamente da due fattori fondamentali: le sanzioni previste per i docenti e i dirigenti e la poca chiarezza della norma in alcuni punti, che può generare confusione”.

Poi spiega: “Sulle sanzioni è in corso una riflessione perché politicamente non condivido pienamente questa strada. Credo che gli insegnanti e i dirigenti abbiano dimostrato grande capacità e abnegazione nei confronti del loro lavoro e certamente va controllato il rispetto dell’obbligo del Green pass, ma non in questo modo. Inoltre bisogna al più presto declinare meglio alcuni aspetti della normativa proprio per aiutare i dirigenti nell’organizzazione. Per esempio: chi deve misurare la temperatura, lo fanno a casa o bisogna farlo a scuola? Il personale che ruota intorno alla scuola deve possedere anch’esso il Green pass?  Per questo mi sono attivata per fare chiarezza. Serve una nota che chiarisca. Le scuole non vanno ingolfate ma supportate!”

Green pass obbligatorio per docenti e Ata fino al 31 dicembre, confermato: dopo 5 giorni di assenza si perde lo stipendio. Il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale [PDF]

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”