Green pass, Letta: “Una minoranza non può dettare legge. Senza vaccino ci sarebbe il caos nel Paese”

Stampa

“Noi siamo a favore di qualunque misura che riesca ad abbassare i livelli di tensione, c’è bisogno di buon senso. Ma una cosa deve essere chiara: non è possibile che una minoranza che non si vuole vaccinare detti legge”.

Questo è quanto ha affermato il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta a Caserta rispondendo ad una domanda sul Green pass per entrare nei luoghi di lavoro e l’ipotesi di calmierare il prezzo dei tamponi.

Poi aggiunge: “L’80% degli italiani si è vaccinato ed ha seguito le regole, ed è per questo che stiamo uscendo dalla pandemia, altrimenti oggi sarebbe il caos nel nostro Paese”. 

E ancora: “Sabato saremo in piazza tutti insieme con il tricolore e non con i simboli di partito, perché è la manifestazione dell’unità nazionale attorno al valore fondante dell’antifascismo, cuore della nostra Costituzione. E l’unità dovremo ritrovarla anche in Parlamento per arrivare allo scioglimento sacrosanto di Forza Nuova”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur