Green pass, certificazione vale 12 mesi. Ecco in quali casi

Stampa

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto super Green Pass, che estende l’obbligo di certificazione verde anche per i lavoratori del settore pubblico e privato. Novità anche per la durata del Green Pass che adesso si può ottenere subito e non più dopo 15 giorni e avrà durata di 12 mesi dopo la prima dose di vaccino o per chi è guarito.

“A coloro che sono stati identificati come casi accertati positivi al SARS-CoV-2 oltre il quattordicesimo giorno dalla somministrazione della prima dose di vaccino, nonché a seguito del prescritto ciclo, è rilasciata, altresì, la certificazione verde COVID-19 di cui alla lettera c-bis), che ha validità di dodici mesi a decorrere dall’avvenuta guarigione”, si legge sul testo del decreto appena pubblicato.

Green pass obbligatorio per lavoratori pubblici e privati entra in vigore. TESTO in Gazzetta Ufficiale

TESTO [PDF] pubblicato in Gazzetta ufficiale il 21 settembre

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur