Grecia: docenti in piazza contro il licenziamento di 15.000 statali e aumento ore lavorative

WhatsApp
Telegram

red – Nel mirino dei manifestanti la politica di austerità imposta dal governo. In piazza l’Adedy, uno dei due maggiori sindacati del Paese che raggruppa i dipendenti del settore pubblico, e la Federazione degli insegnanti (Olme).

I docenti, in particolare, manifestano contro i licenziamenti nel settore pubblico, la fusione di scuole e l’aumento delle ore lavorative previsti dalla nuova normativa voluta dal governo.

red – Nel mirino dei manifestanti la politica di austerità imposta dal governo. In piazza l’Adedy, uno dei due maggiori sindacati del Paese che raggruppa i dipendenti del settore pubblico, e la Federazione degli insegnanti (Olme).

I docenti, in particolare, manifestano contro i licenziamenti nel settore pubblico, la fusione di scuole e l’aumento delle ore lavorative previsti dalla nuova normativa voluta dal governo.

Oltre alla manifestazione i docenti delle scuole medie e superiori si sono astenuti oggi per il secondo giorno consecutivo dal lavoro per tre ore nel turno del mattino e tre ore in quello del pomeriggio.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri