“Grazie ai sindacati per la solidarietà dopo le minacce contro di me”. Le parole del ministro Valditara

WhatsApp
Telegram

“Apprezzo sinceramente le parole dei Segretari generali Francesco Sinopoli (FLC CGIL), Ivana Barbacci (CISL Scuola) e Giuseppe D’Aprile (UIL Scuola RUA) e li ringrazio per la solidarietà che mi hanno manifestato dopo le minacce ricevute”, ha dichiarato il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara.

“La scuola è di tutti ed è palestra di civiltà: c’è posto per il confronto delle idee, non c’è posto per la violenza, da qualunque parte essa provenga”.

“Lavoriamo ogni giorno per una comunità scolastica libera e forte, in cui studenti, famiglie, insegnanti e personale non docente si possano riconoscere con orgoglio”, ha concluso il Ministro. “Per questo stiamo investendo risorse e passione. Al tavolo del ‘fare’ c’è spazio per tutte le persone di buona volontà. Un’ultima osservazione sul dibattito politico: bene il confronto anche aspro tra noi, ma attenzione alle strumentalizzazioni: la scuola ha bisogno di cure e tanto, tantissimo lavoro”.

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo