Grande successo nelle scuole per la sesta edizione della campagna educativa “Rispettiamo la Creatività”

WhatsApp
Telegram

Inviato da Daniele Salvaggio – Bilancio positivo per il progetto Rispettiamo la Creatività che, nell’anno scolastico appena concluso, ha coinvolto oltre 25.000 allievi delle scuole secondarie di I° grado di tutta Italia. 

L’iniziativa, che ha preso il via nell’anno scolastico 2009-2010, si propone di sensibilizzare i giovani sul valore della creatività e sull’uso legale delle nuove tecnologie attraverso un piano educativo che, ogni anno, prevede la distribuzione gratuita di kit didattici per gli insegnanti e un’azione di monitoraggio e valutazione qualitativa e quantitativa dei risultati ottenuti attraverso interviste agli insegnanti e attraverso due iniziative collaterali per gli allievi:  i questionari “Dicci la tua” e il concorso “Disegna la locandina di Rispettiamo la Creatività”.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con ELLESSE EDU, gode del patrocinio dell’AGCOM, della collaborazione del MIUR – Uffici Scolastici Regionali – e vede la partecipazione della Direzione Generale Biblioteche ed Istituti Culturali del MIBACT.

L’azione di sensibilizzazione è promossa anche attraverso il sito www.rispettiamolacreativita.it che permette a tutti di accedere a contenuti didattici sui temi della campagna e dove è possibile vedere l’infografica del progetto e partecipare a quiz e questionari sul mondo della creatività.

“Rispettiamo la Creatività”, frutto dell’impegno congiunto dei suoi promotori, rappresenta una risposta concreta dell’Italia agli obiettivi di educazione oggi più che mai ritenuti prioritari per favorire la crescita di una cultura del rispetto della creatività, per promuovere l’utilizzo dei servizi web legali e per diffondere un uso corretto delle nuove tecnologie.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito