Granato (M5S) subito all’attacco: “Niente governo tecnico con noi dentro”

Stampa

La senatrice del Movimento Cinque Stelle, Bianca Laura Granato, su Facebook, lancia subito l’attacco dopo l’annuncio del Quirinale della convocazione di Mario Draghi per mercoledì alle 12 per dargli l’incarico di formare un nuovo governo.

“Dopo aver assistito ai rilanci squallidi di un Renzi che pubblicamente chiedeva MES, TAV, Prescrizione e, in separata sede, 4 ministeri , per ben due giorni, la corda si è spezzata.. anche troppa pazienza abbiamo avuto. Noi senatori abbiamo una linea sola: fallita la strada politica, per noi non restano che le urne, nessuna fiducia ad un governo tecnico!”, afferma Granato.

“Bisogna rialzarsi e reagire, perché più la vecchia politica offre simili spettacoli, più il Movimento 5 Stelle deve dimostrare che un altro modo di far politica è possibile, perché della politica purtroppo non si può fare a meno. Abbiamo commesso tanti errori: il primo è stato quello di giocare con regole scritte da altri, nelle quali noi non eravamo ferrati di fronte ai professionisti della politica. Riprendiamoci il nostro spazio e tiriamo dritto sulla strada della nostra missione, senza voltarci indietro”, continua.

Poi conclude: “Abbiamo dato tanto al Paese nel poco tempo che abbiamo avuto occasione di governare, forse adesso tanti detrattori a cui non sembrava mai abbastanza quello che facevamo, se ne accorgeranno”.

Mattarella: “Governo di unità nazionale”. Convocato per domani Mario Draghi [VIDEO]

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia