Granato (M5S): formazione obbligatoria per docenti in classe con alunni con disabilità? Solo se retribuita

Stampa

“Sono d’accordo sull’art. 164 della legge di bilancio che prevede che i docenti che abbiano a che fare con studenti con disabilità, anche se insegnano su posto comune, debbano aggiornare la formazione sulla disabilità con cui si devono confrontare, perché questo fa parte delle competenze necessarie a corredo della loro professionalità, ma ritengo fondamentale che quelle ore che si richiedono debbano essere adeguatamente retribuite”

Così la senatrice del Movimento 5 Stelle Bianca Laura Granato.

“Spero che i 10 milioni in più previsti in legge di bilancio non siano troppo pochi – aggiunge – , a questo proposito tengo a dire che se un docente debba essere sottoposto a nuovi obblighi non possa più essere a costo zero, dati gli stipendi assolutamente indecorosi con cui sono retribuiti”.

“Si valuti ogni spesa inutile o superflua da tagliare per garantire ciò – prosegue -, ma se i docenti per sopravvivere in alcune realtà sono costretti ad utilizzare i fine settimana per tagliare l’erba nei prati, non si può pretendere che anche quel tempo venga utilizzato a beneficio della scuola senza un adeguato indennizzo concordato in sede contrattuale”.

“Vediamo a quanto ammontano i denari destinati alle scuole paritarie, al FUN (Fondo Unico Nazionale per la retribuzione di risultato dei Dirigenti Scolastici), all’INVALSI e facciamo un bilancio costi/benefici di tutte le misure previste per la qualità della scuola italiana, che passa necessariamente anche dal trattamento economico della sua classe docente e poi decidiamo.
Non si può sacrificare sempre la stessa categoria professionale sull’altare delle nozze con i fichi secchi e della ragion di stato.
Vediamo se il Partito Democratico che a breve farà dei tavoli sulla scuola vuole esprimersi su questi temi nella direzione da me indicata o in quella da sempre portata avanti attraverso la legge 107/2015”.

“Se non vedo un cambio di passo nelle politiche scolastiche, io non tacerò più e agirò come la coscienza mi indica, mi spiace per tutti” conclude Granato.

Legge di Bilancio, 25 ore di formazione obbligatoria per docenti impegnati in classi con alunni con disabilità

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur