Graduatorie terza fascia ATA: non tutte le scuole hanno dimezzato il punteggio delle certificazioni informatiche

WhatsApp
Telegram

Graduatorie terza fascia ATA: molti aspiranti denunciano che i punteggi in graduatoria sono ancora falsati dal mancato dimezzamento punteggio da parte delle segreterie delle certificazioni informatiche. 

Una nostra lettrice scrive

Sono un’Assistente Amministrativa di 3^ fascia e lo scorso anno sono stata destinataria di un decreto di rettifica del punteggio per la non validità dell’attestato di dattilografia che sarebbe stato “rilasciato da un Istituto Privato, ai sensi dell’O.M. n. 3506 del 10/7/2017 poiché nella tabella relativa alla valutazione dei titoli per assistente amm.vo alla nota 4 si evidenzia che gli attestati di dattilografia vengono valutati solo se rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri Enti Pubblici”.

L’Istituto al quale mi sono rivolta per il conseguimento (una nota Accademia di Belle Arti!) si giustifica richiamando l’art. 5 della Direttiva Ministeriale n. 170 del 2016. Mi aiuterebbe gentilmente a capirci qualcosa?

Se è vero che non esistono più enti pubblici che organizzano corsi del genere, come mai il Ministero non interviene bloccando questo sciacallaggio che viene sistematicamente perpetrato da enti privati a danno di poveri malcapitati? Per non parlare della disparità di trattamento, dal momento che in alcune scuole gli attestati suddetti vengono valutati positivamente…

Vorrei chiederle altresì un altro chiarimento: come mai il punteggio dell’ Eipass/Ecdl non è stato dimezzato a tutti gli aspiranti di 3^ fascia? E non solo non è stato fatto dalle scuole capofila, non lo hanno fatto nemmeno le scuole che dovrebbero avere attestato la veridicità delle dichiarazioni rese dagli aspiranti, in seguito alla loro effettiva presa di servizio.

Restando in attesa di un suo cortese riscontro, le porgo distinti saluti

di Giovanni Calandrino – il D.M. 640/2017 è chiarissimo sulla valutazione dell’attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici e ribadisce che si valutano gli attestati rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici.

Vorrei chiederle altresì un altro chiarimento: come mai il punteggio dell’ Eipass/Ecdl non è stato dimezzato a tutti gli aspiranti di 3^ fascia? E non solo non è stato fatto dalle scuole capofila, non lo hanno fatto nemmeno le scuole che dovrebbero avere attestato la veridicità delle dichiarazioni rese dagli aspiranti, in seguito alla loro effettiva presa di servizio.

Giovanni Calandrino – purtroppo questa disparità di trattamento avviene per l’incapacità di alcune segreterie. La invito a denunciare questi casi, può accettarsi di queste situazione illegittime con una normalissima istanza di accesso agli atti.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO