Graduatorie terza fascia ATA: la valutazione del servizio presso enti di formazione. La nota

WhatsApp
Telegram

Quesito piuttosto comune che attanaglia spesso sia i candidati inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA sia le segretarie scolastiche in fase di convalida dei titoli e su come procedere in caso di  “valutazione del servizio presso enti di formazione”

A tal proposito sono stato sempre piuttosto chiaro, affermando che:

Il servizio da valutare è solo quello prestato alle dirette dipendenze delle Amministrazioni Statali o EE.LL, cioè il servizio che determina un rapporto di lavoro mediante la stipula di contratti sottoscritti ai sensi di specifiche norme contrattuali del CCNL dei richiamati comparti.

L’USR veneto nelle FAQ pubblicate il 5 novembre 2014 aveva già fornito due risposte sulla valutazione del servizio prestato presso enti di formazione professionale:

55 – In riferimento a “servizi prestati”, i servizi prestati, con contratto di lavoro a progetto presso un Centro di Formazione Professionale, possono essere considerati servizio valutabile?

Risposta ‐I servizi prestati con contratto di lavoro a progetto non sono valutabili perché il servizio deve essere prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni statali o Enti Locali. Il lavoro a progetto non rientra in questa tipologia.

56 – E’ valutabile il servizio prestato in qualità di docente presso un Centro di Formazione Professionale privato accreditato dalla Regione ?

Risposta ‐Il servizio di docente descritto nel quesito non risulta essere prestato nelle istituzioni scolastiche indicate al punto 8) dell’Allegato. A/1 e al punto 5) dell’Allegato A/5 e pertanto NON E’ valutabile.

LA RISPOSTA n.56  PER ANALOGIA SI PUÒ APPLICARE ANCHE AL SERVIZIO PRESTATO COME PERSONALE ATA

Inoltre l’ultima tabella (né quelle precedenti) di valutazione dei titoli, inserita nel decreto ministeriale n. 50/2021 per l’aggiornamento della III fascia delle graduatorie di Istituto del personale ATA non ha preso in considerazione tale servizio DUNQUE NON SI ATTRIBUISCE NESSUN PUNTEGGIO.

Anche l’ultima nota dell’USR Sicilia ribadisce il concetto di non valutabilità: [omissis … alla luce del complesso delle disposizioni richiamate, non risulta legittima per il personale

ATA la valutazione del servizio svolto alle dipendenze di Enti di Formazione professionale.]

La nota dell’ufficio Scolastico regionale per la Sicilia del 23 agosto 2021

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO