Graduatorie terza fascia ATA, il servizio come educatore in asilo nido si valuta?

WhatsApp
Telegram
Bambini

Domande terza fascia ATA aperte fino al 28 giugno 2024. Il servizio prestato in qualità di educatore in asilo nido comunale si valuta? Il quesito è stato posto da diversi lettori ed è stato affrontato durante la puntata Question time dell’11 giugno con Cristina Dal Pino di Anief.

Nella domanda come collaboratore scolastico posso dichiarare il servizio svolto come educatrice?

Sì. Se hai svolto servizio come educatrice di asilo nido presso enti locali, puoi inserirlo come “altro profilo” e ti sarà valutato a 0,05 punti per mese o frazione di 15 giorni” ha spiegato Dal Pino.

Dunque, se il servizio è stato prestato alle dirette dipendenze dell’Ente locale, ovvero il Comune, si valuta fino a 0,60 punti l’anno, 0,05 punti al mese o frazione superiore a 15 giorni.

L’informazione si trova nelle tavelle di valutazione del bando, Dm 89/2024

Quali sono gli Enti locali?

La risposta del Ministero (FAQ 21):

Per Amministrazioni statali si intendono le amministrazioni centrali di cui all’elenco pubblicato annualmente a cura dell’ISTAT nella Gazzetta Ufficiale, ai sensi dell’art. 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm.ii. Si allega l’elenco.

Per enti locali, invece, si intendono, ai sensi dell’art. 2, comma 1 del D. Lgs 267 del 2000 , i comuni, le province, le città metropolitane, le comunità montane, le comunità isolane e le unioni di comuni.

Leggi anche

LO SPECIALE OS

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri