Graduatorie terza fascia ATA, domande fino al 28 giugno. Come abilitarsi al servizio Istanze online

WhatsApp
Telegram

Domande graduatorie terza fascia ATA in scadenza il 28 giugno. Chi presenta la domanda per la prima volta e non è abilitato al servizio Istanze online deve procedere prima con l’abilitazione. L’accesso all’applicativo Istanze online potrà infatti avvenire previo possesso delle credenziali SPID, o in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze OnLine (POLIS)”.

Il Ministero ha pubblicato alcune FAQ sulla procedura di abilitazione e accesso:

Come si effettua la procedura di abilitazione al servizio Istanze OnLine?
Per richiedere l’abilitazione al servizio Istanze OnLine è necessario seguire tutte le istruzioni riportate nella pagina web dedicata al servizio.

Esistono limiti temporali per la procedura di abilitazione al servizio Istanze OnLine?
No, non ci sono limiti temporali. Si consiglia comunque di procedere all`abilitazione al Servizio in tempo utile, in modo da effettuare tutte le fasi entro i termini di presentazione dell`istanza di interesse.

Come accedere: le indicazioni sulla pagina ministeriale

Per accedere al servizio è necessario:

  • essere in possesso di un’utenza valida per l’accesso al servizio Istanze Online, in caso contrario occorre registrarsi qui
  • aver effettuato la procedura di abilitazione

Selezionando “ACCEDI”:

  • se l’utente non è già autenticato, cioè non ha effettuato il login, viene presentata la pagina di login
  • se l’utente è autenticato ma non è già abilitato al servizio, viene avviata la procedura di abilitazione
  • se l’utente è autenticato ed è già abilitato al servizio, si accede alla home page di Istanze OnLine

Procedura di abilitazione al servizio:

  • l’utente accede al servizio e inserisce i dati richiesti (al termine dell’inserimento dei dati si consiglia scaricare e stampare il modulo di adesione premendo il pulsante “Scarica modulo di adesione” presente a video)
  • il sistema invia una mail contente un Codice Personale Temporaneo, il modulo di adesione e le istruzioni per proseguire
  • l’utente accede nuovamente al servizio e inserisce il Codice Personale Temporaneo a conferma della ricezione della mail
  • l’utente si reca presso un istituto scolastico o un ufficio, in funzione dello specifico procedimento amministrativo, ed effettua l’identificazione e la sottoscrizione del modulo di adesione in presenza del personale MIUR preposto che di conseguenza conferma l’abilitazione; nel caso di accesso tramite una identità digitale SPID questa fase non è necessaria.
  • il sistema invia una mail di conferma abilitazione al servizio
  • l’utente accede al servizio ed effettua la modifica obbligatoria del Codice Personale Temporaneo
  • l’utente è abilitato a presentare le istanze utilizzando il Codice Personale impostato al passo precedente

ATTENZIONE – prima di procedere con l’abilitazione al Servizio occorre:

  • disporre di un documento di riconoscimento in corso di validità delle seguenti tipologie: carta di identità, passaporto, patente di guida, patente di guida rilasciata dalla Motorizzazione in formato carta di credito, tessera di riconoscimento, purché munita di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciata da un’amministrazione dello Stato
  • disporre del tesserino riportante il codice fiscale rilasciato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze o della tessera sanitaria rilasciato dal Ministero della Salute
  • prendere visione della guida operativa

SPECIALE TERZA FASCIA ATA

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri