Graduatorie supplenze, promemoria Ministero per chi non ha ancora inoltrato domanda: scadenza confermata per le 23.59

multimedialità internet computer

Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze biennio 2020/21: il Ministero ricorda ai docenti che hanno inserito la domanda nella piattaforma apposita ma non ancora inoltrato che la scadenza è prevista per oggi 6 agosto ore 23.59. 

“Gentile aspirante,

le ricordiamo che alle ore 23:59 di oggi 6 agosto scade il termine di inoltro dell’istanza per partecipare alle procedure di istituzione delle graduatorie provinciali e di istituto di cui all’articolo 4, commi 6-bis e 6-ter, della legge 3 maggio 1999, n. 124 e di conferimento delle relative supplenze per il personale docente ed educativo, di cui al O.M. n. 60 del 10 luglio 2020.

Dai dati presenti sul sistema informativo del Ministero dell’Istruzione risulta che, alle ore *** di oggi, la sua domanda non è stata ancora inoltrata.

Le raccomandiamo di  completare al più presto il processo di inoltro accedendo all’istanza  attraverso il link https://graduatorie.pubblica.istruzione.it/istanza-graduatorie-gps/private/index

Nel caso in cui avesse già provveduto all’inoltro, le chiediamo di non tenere conto di questa comunicazione.”

La comunicazione è inviata a scaglioni agli aspiranti che hanno inserito la domanda ma non l’hanno ancora inoltrata.

Il docente che invece ha già inoltrato correttamente la domanda – precisa il Ministero – non deve tener conto di questa comunicazione, se la dovesse ricevere.

Allo stesso modo chi ha inserito la domanda ma non ha intenzione di inoltrarla e quindi non è interessato alla scadenza.

Secondo i dati raccolti alle 19 di eri 5 agosto erano già chiuse e inviate 633.007 domande, mentre 136.259 risultavano inserite ma non ancora inoltrate.

Secondo quanto risulta dalla mail inviata ai docenti, non sembrerebbe essere presa in considerazione l’ipotesi di una proroga.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia