Graduatorie supplenze all’estero: proroga per 2011 – 12, inclusione in coda alla II fascia degli abilitati, inclusione a pieno titolo per chi ha sciolto la riserva in Italia

Di Lalla

Lalla – Decreto del 19 maggio 2011 con il quale si proroga all’a.s. 2011 – 12 la validità delle graduatorie per il conferimento di supplenze per le istituzioni e iniziative scolastiche italiane all’estero, costituite ai sensi del D.M. 3042 del 7 marzo 2008.  Messaggio del MAE del 15 giugno 2011 su insegnanti abilitati da inserire in coda alla II fascia e aspiranti che hanno sciolto la riserva

Lalla – Decreto del 19 maggio 2011 con il quale si proroga all’a.s. 2011 – 12 la validità delle graduatorie per il conferimento di supplenze per le istituzioni e iniziative scolastiche italiane all’estero, costituite ai sensi del D.M. 3042 del 7 marzo 2008.  Messaggio del MAE del 15 giugno 2011 su insegnanti abilitati da inserire in coda alla II fascia e aspiranti che hanno sciolto la riserva

La proroga delle graduatorie si è resa necessaria perchè esse devono recepire il punteggio attribuito in Italia, e dal momento che il DM n. 42/11 è stato emanato con notevole ritardo, questo non ha permesso l’aggiornamento delle relative gaduatorie all’estero.

Con la nota del 15 giugno 2011 si prendono in considerazione le seguenti situazioni:

  • l’inclusione in coda alle graduatorie di seconda fascia degli aspiranti che hanno conseguito l’abilitazione o l’idoneità all’insegnamento
  • l’inclusione a pieno titolo degli aspiranti aventi titolo allo scioglimento della riserva
  • provvedimenti relativi alla conferma, acquisizione o perdita del requisito della residenza nel paese ospite
  • rettifica graduatorie a seguito di provvedimenti specifici

Il decreto del 19 maggio 2011

La nota del 15 giugno 2011

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia