Graduatorie in rifacimento, a pettine i ricorrenti ANIEF

di Lalla
ipsef

ANIEF – Sono in corso di riformulazione e di ripubblicazione le graduatorie ad esaurimento del personale docente relative al biennio 2009-2011, con l’inserimento a pettine dei ricorrenti Anief e il riconoscimento pleno iure dei contratti a tempo determinato e indeterminato degli aventi diritto, dei relativi stipendi e punteggi. Via libera dalla Direzione generale alle direzioni periferiche regionali, con una nota riservata Prot. N. AOODGPER. 3071 del 7 aprile scorso a seguito della comunicazione commissariale del 4 aprile 2011.

ANIEF – Sono in corso di riformulazione e di ripubblicazione le graduatorie ad esaurimento del personale docente relative al biennio 2009-2011, con l’inserimento a pettine dei ricorrenti Anief e il riconoscimento pleno iure dei contratti a tempo determinato e indeterminato degli aventi diritto, dei relativi stipendi e punteggi. Via libera dalla Direzione generale alle direzioni periferiche regionali, con una nota riservata Prot. N. AOODGPER. 3071 del 7 aprile scorso a seguito della comunicazione commissariale del 4 aprile 2011.

Il dott. Chiappetta comunica di ritenere di doversi procedere subito alle modifiche delle graduatorie nei termini previsti dall’ausiliario del giudice che aveva ripreso la sua attività dopo la sentenza n. 41/2011 della Consulta. Anief vigilerà sull’esito delle operazioni che gli ambiti territoriali si ritroveranno a compiere e che, certamente, impegneranno diversi giorni nell’elaborazione delle nuove graduatorie, nell’individuazione degli aventi diritto ai nuovi contratti e nell’esercizio in auto-tutela di ogni atto amministrativo idoneo a rendere giustizia agli stessi soci ricorrenti.

Per quanto riguarda, invece, i soci ricorrenti dei ricorsi al Tar Lazio e al Presidente della Repubblica che non hanno attiva o hanno avuto sospesa un’ordinanza commissariale, nel caso in cui non saranno inseriti a pettine nella riformulazione delle graduatorie, riceveranno nuove istruzioni per l’invio di un’istanza di accesso agli atti utile a individuare la condizione di avente-diritto alla stipula di un eventuale contratto a t. d. o a t. i., per proseguire eventualmente il contenzioso nelle sedi opportune.

Resta inteso che saranno fornite nuove comunicazioni in merito al nuovo decreto di aggiornamento delle graduatorie non appena l’amministrazione avrà deciso se consentire o meno il trasferimento a tutti i docenti inseriti nelle graduatorie per il biennio 2011-2013, dopo la riformulazione delle stesse, attualmente in corso.

La nota del 7 aprile 2011 del D.G. MIUR L. Chiappetta
Il comunicato ANIEF sulla diffida inviata dal commissario ad acta

Versione stampabile
anief
soloformazione