Graduatorie provinciali Trento: Anief ricorre per inserimento abilitati in tutte le classi di concorso

di redazione
ipsef

Anief – L’ufficio legale del sindacato reputa illegittimo il bando di aggiornamento della Provincia Autonoma di Trento pubblicato il 14 maggio, laddove limitato ad alcuni insegnamenti e soltanto per alcuni precari abilitati.

Anief – L’ufficio legale del sindacato reputa illegittimo il bando di aggiornamento della Provincia Autonoma di Trento pubblicato il 14 maggio, laddove limitato ad alcuni insegnamenti e soltanto per alcuni precari abilitati.

Per aderire, bisogna prima presentare una diffida e la domanda cartacea sostitutiva di inserimento entro il 14 giugno conservandone copia, unitamente al pagamento della tassa, registrarsi al portale Anief – sezione ricorsi Trento, inviando tutta la documentazione richiesta dal 9 ed entro il 25 giugno. Per info, consulenza e appuntamenti presso la sede territoriale, scrivi a [email protected] e contatta il ns. referente Mauro Avi.

Il ricorso, che sarà patrocinato dall’avv. Offer al Tar di Trento, contesta il bando per l’inserimento nell’ulteriore fascia delle graduatorie provinciali per titoli ai sensi dell’articolo 92 comma 2 quater della legge provinciale 7 agosto 2006 n. 5: termini, modalità e documentazione per la presentazione delle domande (articolo 4 comma 1 del decreto del Presidente della Provincia 17 dicembre 2014, n. 11-13/LEG), allegato alla delibera 764 del 12.05.2015, pubblicato il 14 maggio 2015.

Tale Regolamento ha previsto termini e modalità di presentazione delle domande di inserimento nella neo istituita quarta fascia “in coda” alle GPT, per gli aspiranti docenti che, negli anni accademici dal 2009-2010 al 2013-2014, abbiano conseguito l'abilitazione all'insegnamento dopo aver frequentato i corsi biennali abilitanti di secondo livello a indirizzo didattico, il secondo e il terzo anno di secondo livello finalizzato alla formazione dei docenti di educazione musicale delle classi di concorso 31/A e 32/A e di strumento musicale nella scuola media della classe di concorso 77/A, i corsi di laurea in scienza della formazione primaria.

Rimangono con ciò esclusi dalla quarta fascia tutti i docenti i quali entro l’anno 2014 abbiano conseguito un titolo abilitante all’insegnamento non rientrante tra quelli previsti su una classe di concorso diversa da quelle indicate, a partire dal 2009 per esempio attraverso il TFA o il PAS, o abbiano conseguito un’abilitazione negli anni precedenti o ancora il titolo abilitante di diploma magistrale entro il 2001. Nel ricorso, sarà sollevata anche eventuale questione di legittimità costituzionale della legge provinciale, nel caso non ne sia condivisa una lettura costituzionalmente orientata.

Per aderire al ricorso al TRGA di Trento, è necessario:

– preliminarmente, per RACCOMANDATA o BREVI MANU facendosi rilasciare ricevuta di avvenuta consegna, presentare il modello di diffida (scaricare dai link in fondo quello corrispondente alla propria situazione) per accedere alla registrazione attraverso la procedura POLIS, e comunque presentare, modello cartaceo sostitutivo di domanda d’inserimento, ALLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO PER IL RECLUTAMENTO, LA GESTIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E RELAZIONI SINDACALI, UFFICIO RECLUTAMENTO E GESTIONE DISC. PERSONALE SCUOLA, VIA GILLI, 3 – 38121 TRENTO con oggetto GRADUATORIE PROVINCIALI PER TITOLI DI TRENTO DEL PERSONALE DOCENTE – DOMANDA DI INSERIMENTO NELLA ULTERIORE FASCIA DELLE GRADUATORIE PROVINCIALI PER TITOLI e con allegato COPIA AVVENUTO PAGAMENTO DELLA TASSA CONCORSUALE di 25€, avendo cura di conservare una copia degli stessi documenti.

– successivamente, registrarsi al portale ANIEF – Sezione ricorsi – Trento, INSERIMENTO IN IV FASCIA GP TRENTO, a partire dal 9 ed entro il 25 giugno, e seguire le indicazioni nella compilazione e nella consegna all’ufficio legale della documentazione necessaria. Si ricorda che oltre al contributo di 120€ sarà richiesta l’iscrizione al sindacato.

Il ricorso, utile anche per inserirsi nella prima fascia delle graduatorie d’istituto, sarà dato a notifica entro e non oltre l’11 luglio 2015.

Anief Trento si riserva con successivi comunicati di avviare nuovi ricorsi anche contro la tabella di valutazione dei titoli, laddove sono attribuiti punteggi aggiuntivi contro la giurisprudenza e la normativa vigente, non sono valutati i titoli conseguiti dopo il 31 agosto 2013 o ancora il servizio militare non prestato in costanza di nomina (in questi ultimi casi, si consiglia, comunque, fin d’ora, di dichiarare tali titoli entro i termini con autocertificazione ulteriore allegata alla domanda di inserimento, conservandone copia).

Si ricorda, infine, che è possibile chiedere info o consulenza nella compilazione della domanda al responsabile della struttura territoriale, prof. Mauro Avi, ed eventuale appuntamento presso lo sportello di Trento, inviandone richiesta alla seguente mail [email protected] o contattando il 327.2216519.

Scarica il modello di diffida per abilitati 2009-2014

Scarica il modello di diffida per abilitati ante 2009

Scarica il modello di diffida per diplomati magistrale ante 2001

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione