Graduatorie provinciali, Sasso (Lega): stravolti punteggi precari storici, così si scatenano ricorsi contro il Ministero

Stampa

“La bozza sulle graduatorie provinciali degli insegnanti che sta circolando in queste ore, con le tabelle di valutazione dei titoli che stravolgerebbero le posizioni in graduatoria dei precari, oltre a lanciare nella disperazione migliaia di persone (licenziate giusto ieri), inevitabilmente potrebbero scatenare una marea di ricorsi”.

“Questo perché, in sostanza,  se confermata la bozza, le nuove valutazioni dei punteggi dei titoli e del servizio dei lavoratori modificherebbero profondamente le posizioni in graduatoria dei precari storici.

Anzi, sembrerebbe tutto fatto apposta per scatenare i ricorsi contro il Ministero dell’Istruzione, solo che a volerlo sarebbe lo stesso Ministero, provocando un danno alle casse dello Stato.
Mi auguro che questa bozza venga bloccata, e che vengano rispettati i diritti dei lavoratori”.

Così in una nota il deputato Rossano Sasso, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati.

Graduatorie provinciali e di istituto, BOZZE Ordinanza e tabelle valutazione titoli: master scende a 0,5 punti, cambia servizio non specifico

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur