Graduatorie provinciali e di istituto Licei Musicali: requisiti di accesso alla prima e seconda fascia

Graduatorie provinciali e di istituto: cosa bisogna sapere per i Licei Musicali. Una scheda di sintesi, in attesa delle indicazioni definitive.

L’ordinanza del Ministero

Docenti precari di Musica e Strumento musicale Scuola media possono richiedere l’accesso alle GPS in prima fascia Scuole superiori

Hanno diritto a presentare domanda di inserimento nella prima fascia delle GPS, nell’attesa dell’espletamento della procedura di:

• abilitazione speciale: procedura straordinaria per esami finalizzata all’accesso all’abilitazione all’insegnamento, scadenza domande il 15 luglio 2020;
• istituzione di specifici percorsi di abilitazione,
gli aspiranti in possesso dell’abilitazione per le classi di concorso + altri requisiti che descriveremo nei paragrafi a seguire:
• A-29: “Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado”;
• A-30: “Musica nella scuola secondaria di I grado”;
• A-56: “Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado”.

Per quali classi di concorso possono accedere alle GPS, i docenti abilitati in A-29-A-30 e A-56 e con quali requisiti

Le classi di concorso per le quali gli aspiranti in possesso dell’abilitazione A-29, A-30, A-56 possono presentare domanda di accesso alle GPS in prima fascia sono:
• A-53 Storia della musica (sappiamo dai resoconti sindacali essere stata aggiunta alla bozza)
• A-55 Strumento musicale;
• A-63 Tecnologie musicali;
• A-64 Teoria analisi e composizione.

Queste quattro classi di concorso, tutte comprese nella scuola secondaria di secondo grado, non hanno ancora, ad oggi, un percorso specifico abilitante.

Nei licei musicali infatti è sempre stato utilizzato in maggioranza personale docente abilitato all’insegnamento nelle ex classi di concorso:
• A031: Educazione musicale negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado;
• A032: Educazione musicale negli istituti di istruzione secondaria di primo grado;
• A077: Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado.

Riassumendo, quindi, in attesa:

• dell’espletamento della procedura straordinaria abilitante che vedrà per la prima volta docenti abilitati specificatamente nelle classi sopra citate A-53, A-55, A-63, A-64; tale procedura avverrà successivamente ai conferimenti delle supplenze da GPS 2020/21;
• dell’istituzione di specifici percorsi di abilitazione,

il Legislatore consente ai Docenti abilitati per le classi di concorso A-29, A-30, A-56 di presentare istanza di accesso alle GPS in prima fascia per le classi di concorso A-53, A-55, A-63, A-64.

I requisiti da possedere oltre all’abilitazione specifica per l’accesso alle GPS in prima fascia

I Docenti abilitati per le classi di concorso A-29, A-30, A-56 che vogliono presentare istanza di accesso alle GPS in prima fascia per le classi di concorso A-53, A-55, A-63, A-64 devono congiuntamente:

• aver prestato servizio sulle predette classi di concorso dei licei musicali;
• essere in possesso dei titoli previsti dall’Allegato E, Decreto MIUR N. 259/2017, 9 maggio (in parole semplici, l’abilitazione) o abilitazione convalidata/conseguita all’Estero.

Allegato E: titoli di studio e abilitazioni per insegnare nei licei musicali A-53, A-55, A-63, A-64 e per l’accesso alle GPS

A-53
In fase transitoria concorrono all’insegnamento di Storia della musica i docenti abilitati per le classi di concorso 31/A, 32/A e 77/A purché in possesso della laurea in musicologia e beni musicali (laurea magistrale classe LM-45- o titoli equiparati ai sensi del D.I. del 9 luglio 2009 (pubbl. G.U. 7.10.2009, n.233 ) congiuntamente a diploma di conservatorio.

A-55
In fase transitoria concorrono all’insegnamento di Esecuzione e Interpretazione nonché di Laboratorio di musica di insieme i docenti diplomati di conservatorio nello specifico strumento (ivi compreso il canto), abilitati per le classi di concorso 31/A e 32/A e che abbiano prestato servizio nei corsi sperimentali di istruzione secondaria di II grado o nei corsi ordinamentali di liceo musicale; concorrono altresì i docenti forniti di abilitazione per la classe 77/A purché in possesso di diploma di conservatorio sullo specifico strumento e che abbiano già prestato servizio nei corsi sperimentali di istruzione secondaria di II grado o nei corsi ordinamentali di liceo musicale.

A-63
In fase transitoria concorrono all’insegnamento di Tecnologie musicali i docenti abilitati per le classi di concorso 31/A, 32/A e 77/A purché in possesso del: Diploma accademico di II livello in Musica, scienza e tecnologia del suono di cui al D.M. 462/03; Diploma accademico di II livello ad indirizzo tecnologico di cui al D.M. n. 1 dell’8.1.2004; Diploma accademico di II livello “musica elettronica e tecnologie del suono” di cui D.M. 39 del 12.3.2007; Diploma di “Musica elettronica” (vecchio ordinamento); Qualsiasi diploma accademico di II livello (conservatorio) purché il piano di studio seguito abbia compreso almeno 36 crediti nel settore delle nuove tecnologie audiodigitali e/o della musica elettronica.

A-64
In fase transitoria concorrono all’insegnamento di Teoria e analisi e composizione i docenti abilitati per le classi di concorso 31/A, 32/A e 77/A purché in possesso del diploma di vecchio ordinamento o di diploma accademico di II livello in: – composizione; – direzione di orchestra;- organo e composizione organistica;-musica corale e direzione del coro;- strumentazione per banda.

Chi potrà accedere alle GPS in seconda fascia

Hanno diritto a presentare domanda di inserimento nella seconda fascia delle GPS, gli aspiranti che:

• privi dell’abilitazione per le classi di concorso A-29, A-30, A-56 e già inseriti nelle graduatorie di istituto di terza fascia per la specifica classe di concorso, siano in possesso dei titoli previsti dall’allegato E al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 maggio 2017, n. 259;
• privi dell’abilitazione per le classi di concorso A-29, A-30, A-56, siano in possesso, congiuntamente:

a) dei titoli previsti dall’allegato E al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 maggio 2017, n. 259;
b) dei 24 CFU, crediti formativi universitari o accademici.

Graduatorie provinciali e di istituto. Ordinanza e tabelle titoli DEFINITIVE [Speciale]

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite