Graduatorie provinciali, divampa la polemica sui laureandi. Per il Ministero hanno più esperienza di tanti aspiranti con la Mad

Stampa

Manca ormai davvero poco e arriverà l’attesa ordinanza del Ministero dell’Istruzione che introduce le graduatorie provinciali. Le domande saranno inoltrate via web e sarà possibile avere accesso anche per i laureandi di Scienze della formazione primaria e proprio su questo divampa la polemica. 

Pur non essendo laureati, secondo quanto filtra da Viale Trastevere, molti di loro hanno più esperienze di tante migliaia di aspiranti docenti chiamati annualmente con le messe a disposizione (Mad).

Su questo, sui social, è già dibattito con molti che sono d’accordo con la posizione del Ministero, altri, invece, no.

Le riflessioni ministeriali, però, non si fermano qui: anche sui titoli la scelta di ridimensionare i master (che valgono un solo punto) e valorizzare il dottorato di ricerca (che pesa 12 punti come un anno di servizio) resta confermata.

Graduatorie provinciali, Azzolina: “Così si renderà più efficiente la chiamata dei supplenti”

Le due fasce delle GPS graduatorie provinciali delle supplenze

Le GPS saranno distinte in prima e seconda fascia.

La prima per i docenti in possesso del titolo di abilitazione (riguarda quindi anche i docenti attualmente iscritti nella prima fascia di istituto)

La seconda  per i docenti in possesso

  • del titolo di studio + 24 CFU oppure
  • precedente inserimento del triennio 2017/20
  • oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola.

Saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

Supplenze

Possono essere

  • fino al 31 agosto
  • fino al 30 giugno
  • temporanee (max ultimo giorno di lezione)

Per l’attribuzione delle supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno si utilizzano le GaE (Graduatorie ad esaurimento).

Per i posti residui dalle GaE sarà possibile attingere dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

Le modifiche apportate alla bozza dell’ordinanza dopo il confronto con i sindacati

Graduatorie di istituto

Saranno ancora costituite da prima, seconda e terza fascia e rimangono di competenza dei Dirigenti Scolastici, che le utilizza per il conferimento delle supplenze temporanee (max ultimo giorno di lezione).

La bozza dell’ordinanza

Le bozze delle tabelle di valutazione dei titoli

Gli aspiranti che richiederanno di accedere alle GPS di prima e seconda fascia saranno graduati secondo apposite tabelle di valutazione dei titoli.

Ess sono distinte per infanzia primaria, secondaria I e II grado, ITP, Sostegno, Personale educativo

Infanzia e primaria

GPS prima fascia infanzia e primaria BOZZA

GPS titoli valutabili seconda fascia BOZZA

Secondaria I e II grado

GPS prima fascia secondaria BOZZA

GPS II fascia secondaria BOZZA

ITP

GPS prima fascia ITP BOZZA

GPS seconda fascia ITP BOZZA

Sostegno

GPS seconda fascia Sostegno BOZZA

GPS sostegno prima fascia BOZZA

Personale educativo

GPS prima fascia Personale Educativo Bozza

GPS seconda fascia Personale Educativo

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia