Graduatorie provinciali, 24 CFU per inserire nuova classe di concorso rispetto al triennio precedente

Stampa

Giungono in redazione diversi quesiti in merito ai 24 CFU da possedere o meno ai fini della presentazione dell’istanza di partecipazione alle GPS, graduatorie provinciali per le supplenze

Alcuni lettori ci chiedono:

Salve, vorrei presentare istanza di partecipazione alle graduatorie provinciali per le supplenze, in seconda fascia. Ho il requisito corrispondente al precedente inserimento in terza fascia delle graduatorie di istituto. Però, nel frattempo, in questi anni ho acquisito titolo per insegnare in un’altra classe di concorso. Per l’istanza di partecipazione di quest’ultima occorre avere i 24 CFU?”

Come funzionerà l’attribuzione delle supplenze GPS

Per l’assegnazione delle supplenze al 31 agosto e di quelle al 30 giugno si attingerà prima dalle GaE e poi dalle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS). Ogni docente potrà iscriversi alle GPS per una sola provincia, ma per più classi di concorso.

Dopo l’assegnazione dei posti disponibili ai docenti presenti in GAE e in GPS, per le supplenze brevi, i dirigenti scolastici potranno attingere alle graduatorie di istituto suddivise in tre fasce: la prima costituita dagli abilitati presenti nelle Graduatorie ad esaurimento, la seconda e la terza dagli abilitati e dai non abilitati presenti nelle Graduatorie provinciali.

GPS, requisiti di accesso scuola secondaria

  • prima fascia: titolo di abilitazione;
  • seconda fascia: titolo di studio specifico per la classe di concorso, comprensivo dei CFU/CFA o esami aggiuntivi ed eventuali titoli aggiuntivi + uno dei seguenti requisiti:
  1. possesso dei titoli di cui all’articolo 5, comma 1, lettera b), del D.lgs 59/17 (24 CFU);
  2. abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado;
  3. precedente inserimento nella terza fascia delle graduatorie di istituto per la specifica classe di concorso.

Risposta al quesito

Si. È necessario essere in possesso dei 24 CFU. I requisiti per l’accesso alle GPS, secondo l’O.M. n. 60/2020, all’art. 3 comma 6, lettera b) parlano di precedente inserimento nella terza fascia delle graduatorie di istituto per la specifica classe di concorso.

Quindi i docenti che nel frattempo abbiano acquisito titolo per insegnare in un’altra classe di concorso e vogliano presentare istanza di partecipazione per quest’ultima debbono, in assenza dei requisiti di cui alle lettere b) e c) – quindi non possedendo altra abilitazione ed essendo non inseriti in terza fascia delle graduatorie di istituto in riferimento alla più recente classe di concorso per cui abbiano acquisito titolo per insegnare -possedere i 24 CFU.

Graduatorie per le supplenze: ISTRUZIONI per presentare domanda, AGGIORNATO. Scadenza il 6 agosto

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile