Graduatorie provinciali, 20 giorni per la presentazione delle domande. Le info utili

WhatsApp
Telegram

Sempre più vicina la pubblicazione dell’ordinanza ministeriale che regola la costituzione delle nuove graduatorie provinciali per le supplenze in ottemperanza al decreto legge 126/2019.

La bozza dell’ordinanza

N.B. Trattandosi di una bozza potrà ancora subìre modifiche anche notevoli. Il testo infatti, dopo il confronto con i sindacati, dovrà essere inviato al CSPI per il prescritto parere e solo successivamente potrà essere pubblicato in forma definitiva.

Le modifiche apportate alla bozza dell’ordinanza dopo il confronto con i sindacati

Le graduatorie provinciali verranno utilizzate per assegnare a livello provinciale le supplenze fino al 31/08 e fino al 30/06, dopo aver scorso le GaE.

In sostanza, agli aspiranti attualmente inseriti nella II e III fascia delle graduatorie di istituto, che potevano essere nominati solo nell’ambito delle scuole prescelte, verrà data l’opportunità di essere assunti su tutte le disponibilità esistenti in ambito provinciale.

Per la presentazione delle domande probabilmente ci sarà tempo 20 giorni rispetto ai 15 originariamente previsti nella prima bozza dell’ordinanza.

Non  è ancora possibile specificare la tempistica perché la bozza modifica dell’ordinanza dovrà essere trasmessa al CSPI per il prescritto parere.

Le due fasce delle GPS graduatorie provinciali delle supplenze

Le GPS sono tutte strutturate in 2 fasceogni aspirante può scegliere una sola provincia

La prima per i docenti in possesso del titolo di abilitazione (riguarda quindi anche i docenti attualmente iscritti nella prima fascia di istituto)

La seconda  per i docenti in possesso

  • del titolo di studio + 24 CFU oppure
  • precedente inserimento del triennio 2017/20
  • oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola.

Saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

Supplenze

Possono essere

  • fino al 31 agosto
  • fino al 30 giugno
  • temporanee (max ultimo giorno di lezione)

Per l’attribuzione delle supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno si utilizzano le GaE (Graduatorie ad esaurimento).

Per i posti residui dalle GaE sarà possibile attingere dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

Le bozze delle tabelle di valutazione dei titoli

Gli aspiranti che richiederanno di accedere alle GPS di prima e seconda fascia saranno graduati secondo apposite tabelle di valutazione dei titoli.

Ess sono distinte per infanzia primaria, secondaria I e II grado, ITP, Sostegno, Personale educativo

Infanzia e primaria

GPS prima fascia infanzia e primaria BOZZA

GPS titoli valutabili seconda fascia BOZZA

Secondaria I e II grado

GPS prima fascia secondaria BOZZA

GPS II fascia secondaria BOZZA

ITP

GPS prima fascia ITP BOZZA

GPS seconda fascia ITP BOZZA

Sostegno

GPS seconda fascia Sostegno BOZZA

GPS sostegno prima fascia BOZZA

Personale educativo

GPS prima fascia Personale Educativo Bozza

GPS seconda fascia Personale Educativo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur