Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatorie Permanenti ATA: il servizio su scuola paritaria non è titolo d’accesso

WhatsApp
Telegram

Personale ATA: è bene fare i conti con l’obiettivo finale, ossia l’assunzione da graduatoria permanente 24 mesi e quindi quando si accetta una supplenza è giusto chiedersi se essa darà il via libera.

Perdonami se ti disturbo , ma se ho una supplenza come ata in un istituto paritario comunando il servizio di 24 mesi potrei poi entrare in ruolo nella pubblica ?? In realtà io ho lavorato in amministrazione al risanamento ente pubblico che poi è diventato privato per 17 anni con un licenziamento circa 10 anni fa Quel servizio comunque potrebbe valere ?? Grazie mille G

di Giovanni Calandrino – purtroppo la risposta ai suoi quesiti è negativa. Il servizio prestato presso scuola paritaria non rientra fra il computo dei 24 mesi per accedere nelle graduatorie permanenti ATA, ricordiamo che il requisito d’anzianità di servizio deve necessariamente soddisfare le seguenti caratteristiche:

l’anzianità di almeno due anni di servizio deve essere prestata in posti corrispondenti al profilo professionale per il quale il concorso viene indetto e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre.

E pur vero che il qualora il servizio sia stato prestato in scuole secondarie pareggiate o legalmente riconosciute o in scuole elementari parificate o in scuole paritarie il punteggio attribuito è ridotto alla metà, secondo la tabella di valutazione.

Si ribadisce che tale servizio non costituisce requisito di accesso.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO