Graduatorie Permanenti ATA 24 mesi: chi aggiorna inserisce solo nuovi titoli e servizi ma deve ridichiarare i titoli di preferenza

WhatsApp
Telegram

Concorso ATA 24 mesi: procedura di aggiornamento e inserimento nelle graduatorie permanenti, in presenza di determinati requisiti di accesso. Importanti chiarimenti su chi si appresta ad aggiornare il punteggio.

Le domande per l’aggiornamento del punteggio e per l’inclusione nella graduatoria permanente provinciale potranno essere presentate unicamente, a pena di esclusione, in modalità telematica attraverso il servizio “Istanze on Line (POLIS)”, raggiungibile direttamente dall’home page del sito internet del Ministero (www.miur.gov.it), sezione “Servizi” o, in alternativa, tramite il seguente percorso “Argomenti e Servizi > Servizi online > lettera I > Istanze on line” fino alle ore 23.59 del 18 maggio 2022. 

Le graduatorie saranno pubblicate dagli Uffici Scolastici e saranno valide per l’anno scolastico 2022/23. Verranno utilizzate per gli incarichi a tempo indeterminato nel limite del contingente stabilito dal Ministero e per le supplenze al 31 agosto/30 giugno.

Candidato già inserito in graduatoria ATA 24 mesi

I candidati interessati al solo aggiornamento della graduatoria permanente dovranno chiedere la valutazione dei soli titoli di cultura e di servizio NON dichiarati nella precedente tornata concorsuale.

Relativamente ai servizi svolti si precisa che essi devono essere dichiarati specificando il profilo, la durata e la tipologia del servizio. Deve essere, altresì, dichiarato se essi abbiano dato luogo a trattamento di pensione, nonché le eventuali assenze prive di retribuzione.

Le dichiarazioni concernenti i titoli di riserva, i titoli di preferenza limitatamente alle lettere M, N, O, R e S, riportate nel bando e nel Modello di domanda, nonché le dichiarazioni concernenti l’attribuzione della priorità nella scelta della sede, di cui agli artt. 21 e 33, commi 5, 6 e 7 della Legge 104/92, devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto trattasi di situazioni soggette a scadenza che, se non riconfermate, si intendono non più possedute.

Le situazioni soggette a scadenza sono le seguenti:

  • titoli di riserva
  • le lettere M, N, O, R, ed S dei titoli di preferenza
  • la precedenza dell’art. 21 della legge 104/92
  •  la precedenza dell’art. 33 della legge 104/92, comma 6
  • la precedenza dell’art. 33 della legge 104/92 commi 5 e 7.

Ogni titolo deve essere dichiarato nella relativa sezione:

  • le riserve nella sezione ‘Titoli di riserva’
  • le preferenze nella sezione ‘Titoli di preferenza’
  • le precedenze nella sezione ‘Modello H: Attribuzione priorità’ .

A parità di merito e di titoli, la preferenza è determinata:

  1. a) dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno;
  2. b) dall’aver prestato lodevole servizio nelle amministrazioni pubbliche;
  3. c) dalla minore età.

Concorso ATA 24 mesi, domande su istanze online fino al 18 maggio. Guida alla compilazione, con FAQ del Ministero [VIDEO]

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove