Graduatorie istituto terza fascia, passa emendamento per riapertura annuale dal 2020/21

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Si tratta di un emendamento presentato al Decreto scuola.

Dopo il comma 18, aggiungere il seguente:   18-bis. Le graduatorie d’istituto di cui all’articolo 5, comma 5, del regolamento di cui al decreto del Ministro della pubblica istruzione 13 giugno 2007, n. 131, per il conferimento delle supplenze ai sensi dell’articolo 4, comma 5, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sono aggiornate e aperte annualmente, a livello provinciale, a decorrere dall’anno scolastico 2020/2021. Il comma 107 dell’articolo 1 della legge 13 luglio 2015, n. 107, è abrogato. 1. 61. Bucalo, Frassinetti, Mollicone, Rizzetto.

Date queste novità, molti docenti ci hanno chiesto quali titoli danno punteggio nella graduatoria di istituto di terza fascia.

Innanzitutto bisogna dire che la laurea, titolo di accesso, deve essere comprensiva dei CFU indicati dal Ministero come necessari per accedere a quella determinata classe di concorso.

Si potrà scegliere una sola provincia di inserimento, per tutte le classi di concorso alle quali la propria laurea consente l’accesso.

I titoli di accesso per la scuola secondaria di I e II grado

  • Laurea di Vecchio Ordinamento, Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento, Diploma accademico di II livello, Diploma di Conservatorio o di Accademia di Belle Arti Vecchio Ordinamento DPR 19/2016 e DM 259/2017 ;
  • Diploma di scuola superiore (per gli insegnamenti tecnico-pratici) DPR 19/2016 e DM 259/2017

Non è necessario aver conseguito i 24 CFU in discipline  antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche per richiedere l’inserimento in terza fascia.

Tabella titoli

Al momento è possibile fare riferimento a quella del 2017.

Tabella titoli allegato B, fermo restando che potranno esserci delle novità.

Versione stampabile
soloformazione