Graduatorie di istituto, slitta la domanda? Non ci sarebbe accordo per punteggi TFA e PAS

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Sembra non esserci accordo politico sui punteggi da attribuire alle abilitazioni conseguite con TFA e PAS. Nonostante il Ministro abbia dato per certi i 36 punti agli abilitati TFA, l’Amministrazione ha rimandato forse ad oggi 7 maggio un incontro specifico.

red – Sembra non esserci accordo politico sui punteggi da attribuire alle abilitazioni conseguite con TFA e PAS. Nonostante il Ministro abbia dato per certi i 36 punti agli abilitati TFA, l’Amministrazione ha rimandato forse ad oggi 7 maggio un incontro specifico.

Pericolo scampato

Graduatorie di istituto, firmato decreto: novità punteggi per TFA e Scienze della formazione primaria. Entrano i diplomati magistrale

Le parole del Ministro ieri durante la video chat di Quotidiano.net "Forse non tutti ancora sanno, ma i docenti che hanno partecipato al I ciclo TFA saranno inseriti nelle graduatorie di istituto, che abbiamo riaperto la scorsa settimana, con un punteggio che valorizza il percorso, si tratta di 36 punti per gli abilitati TFA, dato che il loro timore era quello di essere scavalcati dai docenti con servizio. "

Il Ministro dunque dà per certo l’aggiornamento, così come d’altronde era stato comunicato nella riunione del 29 aprile, quando ai sindacati vennero fornite delle date ben precise, ossia dal 10 maggio al 10 giugno, che per opportune ragioni la redazione di OrizzonteScuola.it aveva indicato come probabile, nonostante la sicurezza dell’Amministrazione ( Graduatorie di istituto II e III fascia: domanda cartacea, probabile dal 10 maggio. Diplomati magistrale in II fascia, PAS con riserva in II fascia e a pieno titolo in III, tutti i laureati in III )

Seguici su Facebook, news in tempo reale

Nel frattempo è intervenuta la proroga per la presentazione delle domande per le Graduatorie ad esaurimento (fino al 17 maggio ore 14) e questo effettivamente potrebbe essere un ulteriore motivo per un eventuale slittamento dei termini per le graduatorie di istituto.

Nel frattempo i sindacati hanno espresso la loro posizione sulla vicenda TFA – PAS
FLC CGIL " Non è pensabile che si usi il riconoscimento delle abilitazioni per mettere gli abilitati uni contro gli altri . Ci opporremo ad ogni strumentalizzazione che agisca in questo senso, perché il merito non è nel gioco sui punteggi , ma nell’elaborare un progetto per la scuola pubblica che determini lavoro per tutti coloro che hanno titolo ad averlo. "

La UIL, come già fatto in precedenza, ha ribadito che, al momento del rinnovo delle graduatorie d’istituto, i titoli abilitanti devono avere tutti lo stesso valore in termini di punteggio, sia i titoli acquisiti attraverso i TFA che attraverso i PAS

Intanto, nell’incontro di ieri al Ministero di graduatorie di istituto non si è parlato e si paventa che manchi l’accordo politico sull’attribuzione dei punteggi. Tuttavia probabilmente il Ministero ha convocato i sindacati per oggi e nella riunione odierna si potrà avere certezza non solo delle date, ma anche dei punteggi da attribuire.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur