Graduatorie di istituto, come seguire iter domanda. Date pubblicazione provvisorie e definitive

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A ridosso del termine ultimo per la presentazione della domanda per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie di istituto, le segreterie scolastiche hanno già iniziato a valutare quelle pervenute e ad inserire a sistema i dati.

Un sistema che presenta ancora dei problemi, come ci informano ancora alcune segreterie, per i quali al momento il Ministero non pensa ad un intervento strutturale, ma alla risoluzione dei singoli problemi di volta in volta segnalati.

Graduatorie di istituto: problemi sistema informatico valutazione domande. Miur alle segreterie: segnalate

Alcuni docenti ci informano inoltre che la presa in carico della domanda (naturalmente senza le scuole, che potranno essere scelte on line dal 1° al 20 luglio 2017 su Istanze on line) viene segnalata su Istanze on line, nella pagina personale dedicate alle graduatorie di istituto. Ma se al momento non si visualizza nulla, poco male,è ancora presto.

Le segreterie hanno però una timeline molto serrata, indicata nella circolare del 1° giugno 2017

Valutazione domande

e trasmissione al sistema informatico dall’8 giugno al 30 giugno (questa data è stata considerata irrispettosa del lavoro delle segreterie, per cui è stata chiesta una proroga)

Pubblicazione graduatorie provvisorie dal 26 luglio 2017

Tempo per i reclami: 10 giorni, come indicato dal dm n. 374 del 1° giugno 2017. La scuola deve pronunciarsi sul reclamo stesso nel termine di 15giorni, decorso il quale la graduatoria diviene definitiva. La graduatoria diviene. altresì, definitiva a seguito della decisione sul reclamo “), che deve essere presentato, per tutte le graduatorie in cui l’aspirante ha presentato domanda, esclusivamente al dirigente scolastico gestore della domanda medesima secondo quanto previsto al precedente articolo
La pubblicazione delle graduatorie, in ciascuna provincia, dovrà avvenire contestualmente. A tal fine, il competente Ufficio territoriale, previa verifica del completamento delle operazioni, fisserà un termine unico per tutte le istituzioni scolastiche.

Pubblicazione graduatorie definitive: dal 6 agosto 2017.

Avverso le graduatorie medesime è esperibile impugnativa innanzi al giudice ordinario, in funzione di giudice di lavoro, ai sensi e per gli effetti dell’art.63 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n.165.

Lo speciale di OrizzonteScuola sulle graduatorie di istituto 2017/20.

Versione stampabile
soloformazione