Graduatorie istituto prima fascia, Ministero indicherà le date per scegliere le scuole. Quale provincia si può scegliere

WhatsApp
Telegram

Graduatorie di istituto prima fascia: sono le graduatorie per le supplenze in cui compaiono i docenti inseriti o reinseriti nelle GaE. Per l’aggiornamento, la permanenza, il trasferimento di provincia, il reinserimento o la conferma/scioglimento della riserva nelle GaE i docenti interessati devono compilare l’apposita domanda su Istanze online entro il 4 aprile.

Per le graduatorie di istituto non c’è ancora la data

Nella nota del 10 marzo 2022 il Ministero scrive “Analoga procedura è prevista per la scelta della Provincia e delle sedi ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie di istituto di I fascia. Il periodo di apertura delle funzioni per la presentazione delle istanze sarà comunicato da questa Direzione generale con successiva nota.”

Per analoga procedura si intende la compilazione della domanda tramite Istanze online.

Chi si iscrive nella prima fascia delle graduatorie di istituto

Gli aspiranti inseriti nelle GaE per il medesimo posto o classe di concorso a cui si riferisce la graduatoria di istituto.

Con la compilazione delle graduatorie di istituto di prima fascia il personale inserito nella GaE ha la possibilità di scegliere sino a venti istituzioni scolastiche della provincia prescelta, con il limite, per quanto riguarda la scuola dell’infanzia e primaria, di 10 istituzioni di cui, al massimo, 2 circoli didattici; le indicazioni relative a istituti comprensivi si valutano per la scuola dell’infanzia e primaria solo entro il predetto limite di 10 istituzioni.

Supplenze brevi fino a 10 giorni

Nell’ambito del numero delle istituzioni sopra specificato, gli aspiranti a supplenze nelle scuole dell’infanzia e primaria possono indicare fino ad un massimo di 2 circoli didattici e 5 istituti comprensivi in cui dichiarino la propria disponibilità ad accettare supplenze brevi fino a 10 giorni con particolari e celeri modalità di interpello e presa di servizio.

Quale provincia si può scegliere

Gli aspiranti inseriti in GaE in una provincia possono scegliere una provincia diversa per le graduatorie di istituto.

Attenzione: tale diversa provincia dovrà comunque coincidere con quella prescelta ai fini dell’inclusione nelle Graduatorie provinciali per supplenza di cui all’articolo 4, comma 6 bis, della legge 6 maggio 1999 n. 124 e nelle correlate graduatorie di istituto di II e III fascia.

Quindi se l’aspirante si iscrive anche nelle GPS e di conseguenza anche nelle graduatorie di istituto di seconda e/o terza fascia, deve ricordare che graduatorie di istituto prima fascia (correlate alle GaE) e GPS /graduatorie di istituto seconda e/o terza fascia dovranno essere in un’unica provincia.

Per coloro che sono inclusi nelle graduatorie ad esaurimento di due province, la provincia di inclusione nelle graduatorie di istituto di I fascia coincide con quella prescelta ai fini del conferimento delle supplenze, ai sensi dell’articolo 2, comma 3 del
Regolamento.

Resta inoltre preclusa, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, del Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007 n. 131, la cumulabilità di rapporti di lavoro in due diverse province.

DECRETO MINISTERIALE

NOTA

ALLEGATI

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale, ma la trattazione di tematiche generali).

È possibile seguire tutti gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie ad esaurimento e Graduatorie di istituto

È possibile trovare risposte e confrontarsi su Graduatorie e supplenze nel nostro forum

Question time con la sindacalista ANIEF Chiara Cozzetto, per rispondere alle vostre domande

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia