Graduatorie di istituto: la presenza della lettera “I” non è una anomalia

Di
Stampa

red – Molti docenti alle prese con la compilazione del modello B per la scelta delle istituzioni scolastiche (possibile fino al 4 agosto 2014 ore 14.00) nelle cui graduatorie comparire per il prossimo triennio, lamentano la presenza, nel modello pdf prodotto, della lettera "I", pur avendo indicato provincia diversa da Gorizia, Trieste e Udine. Guida alla compilazione del modello B

red – Molti docenti alle prese con la compilazione del modello B per la scelta delle istituzioni scolastiche (possibile fino al 4 agosto 2014 ore 14.00) nelle cui graduatorie comparire per il prossimo triennio, lamentano la presenza, nel modello pdf prodotto, della lettera "I", pur avendo indicato provincia diversa da Gorizia, Trieste e Udine. Guida alla compilazione del modello B

A trarre in inganno la nota 8, presente durante la compilazione della domanda, in cui si chiarisce che "solo per le province di Gorizia, Trieste e Udine bisogna barrare la casella con "I" per le graduatorie di lingua italiana e quella con "S" per le graduatorie di lingua slovena"

Dunque, chi non è interessato a quelle province, ha ritenuto che nel proprio modello di domanda non dovesse comparire nè la lettera I e neppure la lettera S.

Eppure quella lettera "I" continua a comparire imperterrità nei modelli pdf di tutti. Perchè?

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

La risposta è semplice. Purtroppo la nota 8 è incompleta. Sarebbe stato sufficiente inserire due paroline in più per evitare dubbi e incertezze su questa "I", incubo per tanti docenti alle prese con la compilazione del modello B.

Fortunatamente queste due paroline sono state inserite dal Miur in una specifica FAQ, la n. 1688

"Faq n° 1688 – Cosa vuol dire la letttera “I” barrata, sul pdf del modello B, in corrispondenza della SEZIONE B: DICHIARAZIONI RELATIVE AGLI INSEGNAMENTI RICHIESTI ?

Vuol dire che è stato richiesto un insegnamento di lingua italiana. L’opzione “I” (lingua italiana) o “S” (lingua slovena) è significativa solo per gli aspiranti di Gorizia, Trieste e Udine, che possono optare per l’una, l’altra o entrambe le tipologie. Tutte le altre province hanno solo l’opzione “I – lingua italiana”. "

Dunque, tutto spiegato. A complicare le cose è però intervenuto l’avviso su Istanze on line del 14 luglio sulle anomalie risolte nel pdf

  • non viene riportata in maniera corretta la selezione della lingua (l’utente visualizza l’opzione di doppia lingua senza che lo stesso l’abbia selezionata oppure non viene riportata la lingua slovena seppure l’aspirante l’abbia selezionata)

Questo non c’entra nulla con la presenza della lettera I, che non va trattata come un’anomalia, pertanto non è necessario effettuare un nuovo inoltro (d’altronde la situazione non si modificherebbe!)

In ogni caso, se dovessero esserci degli errori nel modello B (non è questo il caso), ricordiamo che entro il 4 agosto è sempre possibile effettuare un nuovo inoltro Leggi tutto

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi