Graduatorie di istituto: negli organici le classi di concorso attive in ciascuna scuola. Attenzione alle classi “atipiche”

Di
WhatsApp
Telegram

red – Docenti alle prese con la compilazione del modello B per la scelta delle scuole nelle cui graduatorie comparire nel prossimo triennio. La piattaforma sarà disponibile su Istanze on line fino al 4 agosto 2014 ore 14.00. Alcuni docenti chiedono come districarsi nell’incastro delle nuove scuole, e sapere se la classe di concorso di interesse è veramente presente nell’istituzione scelta.

red – Docenti alle prese con la compilazione del modello B per la scelta delle scuole nelle cui graduatorie comparire nel prossimo triennio. La piattaforma sarà disponibile su Istanze on line fino al 4 agosto 2014 ore 14.00. Alcuni docenti chiedono come districarsi nell’incastro delle nuove scuole, e sapere se la classe di concorso di interesse è veramente presente nell’istituzione scelta.

Il metodo più sicuro e scientifico è dato dallo studio degli organici per l’a.s. 2014/15. Si tratta della "fotografia" delle scuole, in cui vengono messi in evidenza le discipline (classi di concorso) facenti parte del curriculum della scuola, insieme alle cattedre presenti, il numero di docenti titolari presenti nella scuola, le COE e COI ed eventualmente la presenza di cattedre o spezzoni vacanti. Guida alla lettura dell’organico nella scuola secondaria

Certo, a questo studio può essere sostituita la classica telefonata in segreteria/presidenza per accertarsi della conferma delle classi di concorso, soprattutto in riferimento alle classi di concorso atipiche, per le quali vi può essere scostamento nell’assegnazione di anno in anno (ma questo è un "rischio da mettere in conto, dal momento che le graduatorie avranno validità triennale).

E’ dunque necessario ricordare le istruzioni fornite dal Miur con la nota del 1° aprile 2014

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

le ore degli insegnamenti di lingua e letterature italiana, lingua e cultura latina, storia e geografia del primo biennio del liceo classico , dovranno essere assegnate prioritariamente alla classe 52/A.

Si richiama la nota prot. n. 679 del 4 maggio 2012 relativamente all’attribuzione della ore di geografia degli indirizzi “amministrazione, finanza e marketing” e”turismo” alla classe 39/A e solo, in fase residuale, al fine di evitare la creazione di personale in esubero, anche ai titolati della 60/A.

L’ora di Geografia generale ed economica prevista dall’art.5, comma 1, del decreto legge 12 settembre 2013, n. 104 convertito, con modificazione, dalla legge 8.11.2013 n.128, è assegnata alla 39/A . In fase residuale , al fine di evitare la creazione situazioni di soprannumerarietà all’interno della istituzione scolastica, tali ore possono essere assegnate anche alla 50/A e 60/A .




Per l’articolazione “calzatura e moda” in attesa della definizione della nuova classe di concorso gli insegnamento di Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della moda e ideazione, progettazione e industrializzazione dei prodotti moda, in via transitoria, sono da riferirsi alla 68/A e alla 70/A .

Analogamente anche per l’insegnamento di “logistica” dell’indirizzo “trasporti e logistica” per le articolazioni si è fatto riferimento alle seguenti classi di concorso 1/A, 14/A, 15/A, 20/A, 53/A, 55/A e 56/A (costruzioni del mezzo), 1/A, 14/A, 15/A, 53/A, 55/A, 56/A (conduzioni del mezzo) e 14/A, 53/A, 55/A e 56/A (logistica)

Graduatorie di istituto modello B: guida alla compilazione su istanze online

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito