Graduatorie di istituto: in che modo aggiornano i ricorrenti inseriti o da inserire in GaE. Casistica per diplomati magistrale, TFA e PAS

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sindacato Anief mette a disposizione dei chiarimenti per l’aggiornamento delle graduatorie di istituto per i ricorrenti inseriti in Graduatoria ad esaurimento.

Si specifica – scrive l’Anief – che sono state riportate le casistiche più frequenti o quelle segnalate espressamente al Settore Contenzioso Anief e si pregano, pertanto, i ricorrenti di voler consultare le seguenti istruzioni con particolare attenzione rivolgendosi, ove non rilevino le informazioni necessarie per la propria personale situazione, alla sede Anief più vicina.

RICORRENTI INSERITI IN GAE CON RISERVA E IN I FASCIA D’ISTITUTO

Non potranno cambiare provincia/scuole, ma potranno solo aggiornare il punteggio nella II Fascia delle G.I. anche per le medesime classi di concorso per cui sono inseriti in I Fascia G.I. Anief contesta tale determinazione riportata nel D.M. 374/2017 e ha attivato specifico ricorso per ottenere la possibilità di cambiare provincia/scuole anche per i docenti inseriti in I fascia.

RICORRENTI NON INSERITI IN GAE ANCHE SE DESTINATARI DI PROVVEDIMENTO FAVOREVOLE DEL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO (DECRETO/ORDINANZA) PERCHÈ TALE PROVVEDIMENTO NON è STATO MAI ESEGUITO DALL’ATP DI PROPRIO INTERESSE

Potranno aggiornare la II Fascia d’Istituto e, non essendo stati formalmente inseriti in I fascia G.I., potranno anche cambiare provincia/scuole per le G.I.

RICORRENTI (TFA/PAS) CANCELLATI DALLE GAE ANCHE SE DESTINATARI DI PROVVEDIMENTO FAVOREVOLE DEL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO

L’Anief ha già segnalato che alcuni ATP in Italia hanno provveduto, negli ultimi mesi, a cancellare dalle GAE i ricorrenti PAS/TFA destinatari di decreto monocratico del tribunale amministrativo. Tali docenti potranno aggiornare la II Fascia d’Istituto e, essendo stati formalmente cancellati dalle GAE e dalla relativa I Fascia G.I., potranno anche cambiare provincia/scuole per le G.I.

RICORRENTI INSERITI IN GAE CON RISERVA CHE NON SONO MAI STATI INSERITI IN I FASCIA G.I.

L’Anief ha rilevato che, in alcuni casi (soprattutto per chi aveva le GAE in una provincia e le G.I. in un’altra), la scuola capofila che gestiva le G.I. non ha mai provveduto all’inserimento in I fascia del ricorrente. in questo caso i ricorrenti, non essendo stati formalmente inseriti in I fascia G.I., potranno anche cambiare provincia/scuole in occasione di questo aggiornamento delle G.I.

RICORRENTI IMMESSI IN RUOLO CON RISERVA PER RICORSO PENDENTE

Se già inseriti in Graduatoria d’Istituto, non potranno cambiare provincia/scuole, ma potranno solo aggiornare il punteggio nella II Fascia delle G.I. (anche dichiarando l’anno di ruolo o l’anno di prova svolto in questo triennio) anche per la medesima classe di concorso per cui sono immessi in ruolo. In caso la scuola capofila dovesse non inserire i docenti nella II Fascia G.I. per la medesima cdc di immissione in ruolo, Anief fornirà istruzioni per proporre reclamo. Se MAI inseriti in Graduatoria d’Istituto: Potranno produrre domanda di primo inserimento in II Fascia delle Graduatorie d’Istituto, anche per la medesima classe di concorso per cui sono immessi in ruolo. Non hanno alcun vincolo riguardo la provincia e/o le scuole da scegliere per l’inserimento in G.I. (anche dichiarando l’anno di ruolo o l’anno di prova svolto in questo triennio). In caso la scuola capofila dovesse non inserire i docenti nella II Fascia G.I. per la medesima cdc di immissione in ruolo, Anief fornirà istruzioni per proporre reclamo.

RICORRENTI CON SENTENZA DI INSERIMENTO IN GAE PASSATA IN GIUDICATO ATTUALMENTE INSERITI IN I FASCIA G.I.

Non potranno aggiornare la II Fascia G.I. per le cdc di inserimento in GaE essendo ormai in Graduatoria a Esaurimento a pieno titolo e dovranno attendere il prossimo anno per aggiornare la I Fascia G.I. Anief contesta tale determinazione riportata nel D.M. 374/2017 e ha attivato specifico ricorso per ottenere la possibilità di aggiornare quest’anno la I Fascia delle G.I

RICORRENTI INSERITI IN GAE CON RISERVA O CON SENTENZA PASSATA IN GIUDICATO CHE NON SI SONO MAI INSERITI IN G.I.

Anief ritiene che produrre domanda di primo inserimento in II Fascia delle Graduatorie d’Istituto, anche per le medesime classi di concorso per cui sono inseriti in GaE, senza alcun vincolo riguardo la provincia e/o le scuole da scegliere per l’inserimento in G.I. Successivamente all’avvenuto inserimento in G.I. l’Anief fornirà istruzioni per richiedere il corretto inserimento nella I Fascia delle GI.

RICORRENTI CON DIPLOMA MAGISTRALE SPERIMENTALE/LINGUISTICO

Se MAI inseriti precedentemente in G.I., dovranno compilare il modello di aggiornamento della II Fascia delle Graduatorie d’Istituto avendo cura di cancellare la dicitura che esclude i diplomati a indirizzo sperimentale o linguistico. La limitazione del cambio di provincia/sedi è identica alle fattispecie già riportate in precedenza. Anief ritiene che l’esclusione dalla II Fascia, anche per chi già precedentemente e correttamente inserito e che non dovrà dichiarare nuovamente il titolo di accesso, è molto probabile. Risulta, pertanto, indispensabile aderire al ricorso che contesta l’impossibilità di inserimento in II Fascia delle G.I. ai diplomati magistrale a indirizzo sperimentale/linguistico essendo la loro esclusione esplicitamente prevista dal DM 374/2017.

NOTE COMUNI

In nessuno caso l’aggiornamento delle graduatorie d’istituto permette di cambiare la provincia di inserimento in GAE. Chi volesse modificare la provincia di inserimento in GAE dovrà necessariamente attendere lo specifico decreto che regolerà il prossimo aggiornamento delle Graduatorie a Esaurimento previsto per il 2018. Si ricorda, infatti, che il cambio di provincia delle GaE è consentito solo all’atto dell’effettivo aggiornamento delle GaE e non attraverso la finestra annuale di aggiornamento né attraverso l’aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto. Per tale motivo l’Anief ha attivato specifico ricorso volto a ottenere l’aggiornamento della I Fascia delle Graduatorie d’Istituto e delle conseguenti Graduatorie a Esaurimento sin da quest’anno.

I ricorrenti che dovessero avere titolo all’inserimento in G.I. anche per altre Classi di Concorso non interessate dal ricorso volto all’inserimento in GaE, dovranno seguire le normali procedure per inserirsi/aggiornare la propria posizione nella II Fascia o nella III Fascia delle G.I. anche riguardo le altre classi di concorso, fermo restando quanto esplicitato nelle presenti istruzioni riguardo la possibilità o meno di cambiare provincia/scuole per le Graduatorie d’Istituto

L’Anief promuoverà specifico ricorso per contestare le determinazioni riportate nel Decreto Ministeriale n. 374/2017 di aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto nella parte in cui impedisce ai docenti inseriti in I Fascia delle G.I. (con riserva o meno) di poter cambiare provincia/scuole di inserimento per il prossimo triennio di vigenza delle Graduatorie d’Istituto. Per aderire al ricorso, clicca qui.

Graduatorie d’istituto 2017: Anief avvia i primi dodici ricorsi al Tar Lazio per tutte le fasce

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare