Graduatorie di Istituto, mancata presentazione modello B: inserimento, solo se l’insegnamento richiesto è impartito nella scuola capofila

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le operazioni relative all’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di II e III fascia del personale docente ed educativo per il triennio 107-2020, dopo la presentazione delle domande da parte degli aspiranti e la scelta della sedi (Modello B) proseguono adesso ad opera delle segreterie scolastiche.

Le graduatorie, come già riferito, devono essere elaborate entro il 12 agosto, termine entro il quale gli uffici provinciali dovranno prenotare le graduatorie provvisorie.

Quanto agli aspiranti, che non hanno presentato il Modello B, quindi rimasti senza sedi, il Miur aveva comunicato che la scuola capofila, in fase di acquisizione delle sedi, avrebbe acquisito se stessa come prima e unica preferenza.

L’amministrazione ha integrato e chiarito, con un apposito avviso, quanto comunicato in precedenza, sempre in riferimento agli aspiranti di cui sopra.

Si chiarisce quindi, che la scuola, nel caso di aspiranti che non hanno presentato il modello B, deve tentare l’acquisizione (come prima e unica sede), soltanto se almeno uno degli insegnamenti richiesti dall’aspirante sia compatibile con quelli impartiti nella scuola. In caso contrario, l’aspirante non può figurare in graduatoria.

Versione stampabile
anief
soloformazione