Graduatorie istituto, a chi inviare la domanda nel caso di inserimento in graduatorie relative a gradi di istruzione diversi

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

L’inserimento/aggiornamento nelle graduatorie di istituto di II e III fascia del personale docente ed educativo per il triennio 2017-2020 è possibile, qualora l’aspirante sia in possesso dei titoli richiesti, per posti/classi di concorso afferenti a diversi gradi di istruzione (ad esempio si può chiedere l’inserimento per le classi di concorso A22, primo grado, e A12, secondo grado).

Il DM n. 374/2017 non ha indicato a quale scuola capofila inviare la domanda nel caso di inserimento/aggiornamento nelle graduatorie di scuole di diverso grado (ad esempio di I e II grado), suscitando i dubbi degli interessati.

I dubbi sono stati chiariti dal Miur che ha pubblicato una serie di faq riguardanti diversi aspetti della procedura di inserimento/aggiornamento: dalla scuola capofila alla scelta della provincia per chi è inserito anche in I fascia, dai titoli di studio d’accesso alla III fascia alle certificazioni informatiche e linguistiche.

Il Ministero, riguardo alla scuola cui indirizzare la domanda, nel caso di inserimento/aggiornamento in graduatorie di classi di concorso afferenti a diversi gradi istruzione, chiarisce che la domanda va presentata ad un’unica scuola non per forza di grado superiore: ad esempio, mi inserisco sia per la A22 (ex A043) che per la A12 (ex A050), posso inviare la domanda ad un istituto comprensivo, pur inserendomi anche per le scuole secondarie di secondo grado, o ad un istituto superiore.

Non possono, invece, scegliere liberamente la scuola capofila gli aspiranti che chiedono l’inserimento nelle graduatorie delle scuole speciali, dei convitti/educandati e delle scuole di lingua slovena: nel primo caso, infatti, la domanda va inviata ad una scuola speciale; nel secondo ad un convitto/educandato; nel terzo ad una scuola slovena.

Questa la faq del Miur:

D: Gli aspiranti che intendono iscriversi in più classi di concorso/posti di insegnamento afferenti a diversi gradi di istruzione, possono presentare domanda ad un’unica istituzione scolastica?

R: Si, possono presentare la domanda a qualsiasi istituzione scolastica di un’unica provincia, non necessariamente di grado superiore, per tutti gli insegnamenti prescelti, con le seguenti eccezioni:

  • qualora tra gli insegnamenti richiesti vi siano discipline impartite nelle scuole speciali, la domanda dovrà essere indirizzata ad una scuola speciale
  • qualora tra le graduatorie richieste vi sia quella del personale educativo la domanda dovrà essere indirizzata ad un convitto/educandato
  • qualora tra le graduatorie richieste vi sia una graduatoria di lingua slovena la domanda dovrà essere indirizzata ad una scuola slovena.

In conclusione, esclusi gli inserimenti/aggiornamenti nei convitti/educandati, nelle scuole speciali e di lingua slovena, i docenti, richiedenti l’inserimento per posti/classi di concorso relative a gradi d’istruzione diversi, inviano la domanda indifferentemente ad una scuola, tra quelle richiedibili, sia di grado superiore che non.

Graduatorie di istituto: FAQ ufficiali Miur

Graduatorie di istituto, il decreto II e III fascia, modelli domanda, tabella titoli. Scadenza 24 giugno, le istruzioni

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare