Graduatorie di istituto II e III fascia: domanda cartacea, probabile dal 10 maggio. Diplomati magistrale in II fascia, PAS con riserva in II fascia e a pieno titolo in III, tutti i laureati in III

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Il Miur ha convocato i sindacati ed esposto le novità delle Graduatorie di istituto 2014/16. Probabilmente la domanda per II e III fascia potrà essere presentata tra il 10 maggio e il 10 giugno. I diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02 potranno inserirsi in II fascia, non varrà il vincolo del 19 luglio 2013 per i nuovi inserimenti in III fascia, ci sarà la riserva per ammessi ai PAS. La domanda sarà cartacea.

red – Il Miur ha convocato i sindacati ed esposto le novità delle Graduatorie di istituto 2014/16. Probabilmente la domanda per II e III fascia potrà essere presentata tra il 10 maggio e il 10 giugno. I diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02 potranno inserirsi in II fascia, non varrà il vincolo del 19 luglio 2013 per i nuovi inserimenti in III fascia, ci sarà la riserva per ammessi ai PAS. La domanda sarà cartacea.

Presentazione domande II e III fascia delle graduatorie di istituto. L’Amministrazione ha comunicato delle date ancora indicative, probabilmente tra il 10 maggio e il 10 giugno. La modalità di presentazione sarà cartacea, in analogia con quanto avvenuto nei precedenti aggiornamenti.

Ricordiamo che il provvedimento riguarda anche i docenti di ruolo che vogliano iscriversi in II o III fascia per usufuire dell’art. 36. Ripristino docenti di ruolo

Laureati dopo il 19 luglio 2013. Non ci sarà lo sbarramento che era stato surrettiziamente inserito nel regolamento sulla formazione iniziale,  per cui – assicurano dall’Amministrazione  – chiunque sia in possesso del titolo di studio idoneo all’insegnamento (con esami e CFU richiesti per l’accesso alle  singole classi di concorso) potrà inserirsi nella III fascia delle graduatorie di istituto.

Seguici su Facebook, news in tempo reale

Diplomati magistrale entro a.s. 2001/02 e ITP. Non saranno più attivati i corsi PAS per i docenti diplomati dagli istituti e scuole magistrali al termine di corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e dei corsi quadriennali e quinquennali di istituto magistrale (per la scuola dell’infanzia) o al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale (per la scuola primaria). Dovrebbe quindi essere dato corso al parere del Consiglio di Stato, con la possibilità di iscrizione nella II fascia delle graduatorie di istituto. Questa l’intenzione del Ministero, non ancora inserita in apposito provvedimento. 

La delegazione dello SNALS-CONFSAL ha chiesto il medesimo trattamento per i docenti diplomati della scuola secondaria (ITP) e, a seguito della risposta negativa dell’amministrazione, ha preannunciato che, se non ci sarà il necessario ripensamento si riserva ogni possibile forma di contenzioso.

Riserva abilitandi PAS. L’intenzione del Ministero è quella di permettere a tutti i corsisti del PAS, anche se ancora non frequentanti o con corsi non ancora attivati, l’inserimento con riserva nella II fascia e a pieno titolo in III fascia. La riserva potrà essere sciolta annualmente, con modalità da definire.

Punteggio aggiuntivo TFA. Dato per certo, c’è ancora riserbo sulla quantità numerica da assegnare all’abilitazione conseguita con Tirocinio formativo attivo. Sarà riconosciuta anche una differenziazione di punteggio tra diploma magistrale e laurea in Scienze della formazione primaria 

Futuri abilitati. Coloro che frequentano Scienze della formazione primaria o si abiliteranno con il TFA, annualmente potranno inserire il nuovo titolo conseguito nelle Graduatorie di istituto. 

Le tabelle di valutazione dei titoli saranno presentate in un prossimo incontro. 

Il Ministro dovrebbe firmare il decreto nei prossimi giorni, così da rispettare la tempistica annunciata (l’obiettivo è avere le graduatorie entro l’avvio dell’a.s. 2014/15). 

La scelta delle istituzioni scolastiche (l’adempimento interessa anche la I fascia), dovrebbe avvenire a giugno (in questo caso modalità telematica). 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur