Graduatorie istituto, domande saranno su Istanze Online: come accedere. GUIDA

Graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) e Graduatorie di istituto: saranno riaperte e aggiornate per il biennio 2020/21 e 2021/22. Le domande di iscrizione e aggiornamento della propria posizione sarà online. Stesso per quanto riguarda la scelta delle scuole.

Il tempo a disposizione sarà relativamente breve, probabilmente una quindicina di giorni.

Per potervi accedere sarà necessario essere iscritti a Istanze Online, (sistema POLIS – Presentazione On Line delle Istanze) che permette di effettuare in modalità digitale la presentazione delle domande connesse ai principali procedimenti amministrativi.

Come iscriversi a Istanze Online? In una breve, ma completa guida, ce lo illustra Nino Sabella. Dai documenti alle procedure online spiegate passo passo.

Scarica la guida dove troverai: come registrarti, gestire l’account, recuperare la password e molto altro.

Per accedere a Istanze online sarà possibile utilizzare anche SPID

N.B. Il docente che accede per la prima volta a Istanze online e non è in possesso di SPID, dovrebbe recarsi di presenza presso una istituzione scolastica per effettuare il riconoscimento.

L’Ufficio Scolastico di Verbano – Cusio Ossola ci indica quali sono le alternative proposte dal Ministero. Consigliamo in ogni caso di contattare la scuola o l’ufficio scolastico presso il quale si vorrebbe completare la procedura, per prendere accordi.

“Riservato ai candidati alle procedure on-line e  privi del codice identificativo e della password necessari per la presentazione delle relative domande a POLIS.

In relazione agli aspiranti che non sono registrati su POLIS, non essendo possibile l’identificazione in presenza dell’interessato da parte delle istituzioni scolastiche o dell’Ufficio a causa delle misure di contenimento dell’emergenza COVID-19, il Ministero prospetta le  seguenti soluzioni:

1) utilizzo dell’identità digitale SPID, ove posseduta, in quanto interamente sostitutiva;

2) trasmissione, attraverso PEC (ove posseduta), ovvero, in alternativa, PEO, del modulo di adesione al servizio POLIS, con firma autografa e corredato da:

  • – un documento di riconoscimento, riprodotto con fotografia (nel caso in cui non si possieda uno scanner);
  • – dal codice fiscale o tessera sanitaria, riprodotti con fotografia (nel caso in cui non si possieda uno scanner);
  • – un’autocertificazione con firma autografa attestante che i dati contenuti nei documenti di cui sopra corrispondano al vero, sempre riprodotta con fotografia (nel caso in cui non si possieda uno scanner). Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà”

Graduatorie per le supplenze: ISTRUZIONI per presentare domanda, AGGIORNATO. Scadenza il 6 agosto

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite