“Graduatorie di istituto come le vorrei”: trasparenti e pubbliche. E on line sul sito delle scuole i contratti stipulati

di Lalla
ipsef

red – La richiesta ci arriva da numerosi docenti. Il sistema di consultazione delle graduatorie di istituto, attraverso la pagina personale di Istanze on line è limitativo. Inoltre la pubblicazione on line dei contratti stipulati permetterebbe di avere una chiara situazione delle supplenza via via attribuite.

red – La richiesta ci arriva da numerosi docenti. Il sistema di consultazione delle graduatorie di istituto, attraverso la pagina personale di Istanze on line è limitativo. Inoltre la pubblicazione on line dei contratti stipulati permetterebbe di avere una chiara situazione delle supplenza via via attribuite.

Secondo la normativa attuale le Graduatorie di istituto sono consultabili attraverso la pagina personale di Istanze on line. In essa però si visualizza solo il punteggio e la posizione assunta in ciascuna delle scuole scelte. Stop, nulla di più. Per consultare gli elenchi per intero bisogna recarsi personalmente presso ciascuna scuola.

Sono pochissime le scuole che decidono di pubblicare on line le graduatorie. Una iniziativa meritoria è invece quella dell’Ufficio Scolastico di Pescara, che ha raccolto in un’unica pagina le graduatorie dei singoli istituti. Potrebbe essere una buona idea per le graduatorie del prossimo triennio.

Ma – ricordano i nostri lettori – l’adempimento più importante sarebbe quello della pubblicazione on line dei contratti stipulati.

Ricordiamo a partire dal 1° gennaio 2011 la legge 69/2009 obbliga tutte le pubbliche amministrazioni (comprese le Scuole) a pubblicare online tutti gli atti che precedentemente venivano pubblicati nel vecchio albo cartaceo.

Una sollecitazione in questo senso era stata avviata dalla Federazione provinciale di Ragusa della Gilda Unams con una lettera inviata ai Dirigenti Scolastici della provincia e all’USR Sicilia, affinchè i siti delle scuole fossero aggiornati con gli atti e i provvedimenti amministrativi, in particolare le graduatorie di istituto. Ci risulta che al momento la situazione sia rimasta pressochè invariata.

Gli altri argomenti di cui ci siamo occupati

"Graduatorie di istituto come le vorrei": dare spazio anche a titoli universitari e pubblicazioni

"Graduatorie di istituto come le vorrei": elevare il punteggio massimo per master, perfezionamenti e titoli culturali

"Graduatorie di istituto come le vorrei": bonus anche per diplomi su base 60

"Graduatorie di istituto come le vorrei": valorizzare il servizio svolto nei Centri di formazione professionale

Graduatorie di istituto 2014 2017: e se si potessero scegliere più di venti scuole?

Graduatorie ad esaurimento 2014 2017: alcuni docenti chiedono di scegliere una provincia unicamente per il ruolo

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare