Graduatorie istituto, come e perché potrebbero essere superate

Di
Stampa

Superare il meccanismo delle graduatorie d’istituto, pare essere nelle intenzioni di questo Governo in concomitanza dell’avvio del nuovo sistema di reclutamento. Vediamo insieme lo scenario del passaggio dal vecchio al nuovo sistema.

Superare il meccanismo delle graduatorie d’istituto, pare essere nelle intenzioni di questo Governo in concomitanza dell’avvio del nuovo sistema di reclutamento. Vediamo insieme lo scenario del passaggio dal vecchio al nuovo sistema.

Superare le supplenze, niente più liste d’attesa

Come abbiamo più volte detto, in base alle indiscrezioni trapelate, il Governo ha intenzione di superare il meccanismo delle supplenze assegnate per poche ore. Le supplenze potrebbero, invece, essere assegnate ai docenti che mettono ore a disposizion o tramite organico di rete. Giorno 29 sarà svelato, si spera, il meccanismo.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 127mila

Nuovo reclutamento

Obiettivo è superare la frammentazione tra i vari percorsi che conducono all’insegnamento (TFA, PAS, SSIS) riportandoli nell’alveo di un’unica via, quella del 3+2.

Tre anni di laurea breve, alla quale si aggiungeranno due anni di specializzazione dopo accesso per selezione. Durante i due anni si svolgerà anche il tirocinio, quindi ci si abiliterà e si accederà all’insegnamento tramite concorso.

Passaggio dal vecchio al nuovo sistema

Prima che il nuovo sistema entri a pieno regime, passeranno circa 5 anni da quando sarà avviato il nuovo reclutamento, durante i quali, gli aspiranti docenti potranno conseguire l’abilitazione accedendo al TFA annuale e sperando nel superamento dei concorso (che saranno banditi ogni due anni) per accedere al ruolo.

E le graduatorie d’istituto?

In questo contesto, appare chiaro, perderanno gran parte della loro funzione, sia per l’assegnazione delle supplenze, sia come finestra per l’accesso all’insegnamento come docente abilitato. Non c’è, infatti, al momento normativa a supporto per l’avvio di nuovi PAS per consentire l’abilitazione a quanti hanno cumulato giorni di servizio. Unica via per abilitare gli iscritti in terza fascia sarà il TFA. Saranno abolite? Rispondiamo con un’altra domanda: le ore messe a disposizione dei docenti all’interno delle scuole, basterannoa  coprire tutte le supplenze?

 Vedi anche

Supplenze addio. Tutto il piano del Governo

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur