Graduatorie di istituto: al titolo di sostegno non vanno assegnati i 6 punti, per ora

WhatsApp
Telegram

E' il periodo in cui i docenti interessati cominciano a visualizzare su Istanze on line i risultati delle nuove domande prodotte per le graduatorie di istituto (modello A3, A4, A5). Una precisazione sul titolo di specializzazione per le attività di sostegno.

E' il periodo in cui i docenti interessati cominciano a visualizzare su Istanze on line i risultati delle nuove domande prodotte per le graduatorie di istituto (modello A3, A4, A5). Una precisazione sul titolo di specializzazione per le attività di sostegno.

Relativamente all'a.s. 2015/16 con DDG 680 del 6 luglio 2015è stato consentito agli aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità di inserirlo nelle graduatorie di istituto ove sono presenti, per l'attribuzione delle relative supplenze.

Gli aspiranti sono collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia ovvero dell' elenco aggiuntivo di appartenenza.

E' bene precisare che l'inserimento del titolo di specializzazione sul sostegno non comporta il riconoscimento del relativo punteggio di cui al punto C.1 della Tabella A di valutazione di titoli di II fascia, né negli elenchi di sostegno, né nella corrispondente graduatoria di posto comune, che avrà luogo all'atto della costituzione triennale delle predette graduatorie.

Questo spiega perchè i docenti non visualizzano i 6 punti sperati. Ma è solo una fase transitoria, essi verranno regolarmente inseriti all'aggiornamento triennale delle graduatorie di istituto, prevista per il 2017.

Tutto sulle graduatorie di istituto

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro