Graduatorie di istituto: abilitato PAS con riserva perchè privo dei requisiti di accesso al corso, può inserirsi in II fascia?

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il caso è quello dei docenti che hanno ottenuto la partecipazione al corso di abilitazione PAS in seguito ad istanze cautelari del TAR, in questi giorni hanno conseguito l’abilitazione e chiedono come comportarsi con lo scioglimento della riserva per la II fascia delle graduatorie di istituto.

red – Il caso è quello dei docenti che hanno ottenuto la partecipazione al corso di abilitazione PAS in seguito ad istanze cautelari del TAR, in questi giorni hanno conseguito l’abilitazione e chiedono come comportarsi con lo scioglimento della riserva per la II fascia delle graduatorie di istituto.

Il problema – al solito – è la mancanza di indicazioni da parte del Ministero.

Quest’ultimo ha emanato il 6 giugno 2014 un decreto con il quale è stato disposto che il personale che avrebbe conseguito l’abilitazione entro il 31 luglio avrebbe potuto iscriversi con riserva nella II fascia delle graduatorie di istituto e a pieno titolo in III. Il conseguimento dell’abilitazione e la conseguente comunicazione alla scuola capofila comporta lo scioglimento della riserva e l’acquiszione del pieno diritto ad essere presente nella II fascia delle graduatorie di istituto Graduatorie di istituto. PAS e Scienze della formazione primaria: il modello per sciogliere la riserva entro il 31 luglio 2014

Come deve comportarsi il docente che possiede il titolo PAS con riserva?

Questi docenti hanno sicuramente presentato le due domande – per II e III fascia – ma riteniamo che possa essere estesa a tale tipologia di personale l’art 5 comma 10 del dm 353 del 22 maggio 2014, che prevede l’inserimento con riserva nella I fascia delle graduatorie di istituto per i docenti inseriti con riserva nelle Graduatorie ad esaurimento e, in ragione di ciò, gli stessi hanno potuto presentare domanda di inserimento in III fascia.

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

Seppure il caso PAS non sia esplicitamente previsto (in quanto il decreto è antecedente alla decisione di permettere l’inserimento con riserva degli abilitandi entro il 31 luglio 2014), non sarebbe ragionevole pensare che un abilitato con riserva iscritto nelle Graduatorie ad esaurimento non possa far valer il titolo e un docente di II fascia delle graduatorie di istituto, sì.

Pertanto in questo caso a nostro parere la posizione in II fascia deve rimanere con riserva, mentre deve essere valorizzato l’inserimento in III fascia. Raccomandiamo alle segreterie di prestare molta attenzione alle dichiarazioni rese degli aspiranti, che vanno controllate con cura.

Ad avvenuto scioglimento della riserva legata al titolo, la posizione del docente potrà essere sistemata nel corso delle finestre semestrali, che – ha confermato il Ministro – saranno riproposte a fine 2014 e poi con cadenza regolare. Graduatorie di istituto: Ministro conferma "finestra" di inserimento in II fascia per chi si abilita dopo il 31 luglio 2014

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”