Graduatorie interne. Servizio svolto in altro ruolo, ricongiungimento, perdente posto

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Graduatoria interna. Chiarimenti

Docente  – Buonasera, vorrei chiederti un ‘informazione. Sono un’insegnante che è stata assunta lo scorso anno in fase c su potenziamento. Quest’anno in seguito a mobilità forzata di giugno 2016 per ottenere sede definitiva (incarico triennale) sono giunta in una nuova scuola, ottenendo titolarità su ambito. Nella scuola è presente una docente che ha svolto l’anno di prova in questa stessa scuola nell’anno scolastico 2015/2016 e quest’anno ha ottenuto come sede definitiva sempre questa scuola. Nella graduatoria interna questa docente sarà collocata in coda insieme a me, come ultima arrivata,  in base al punteggio? Grazie, cordiali saluti.

 

Valutazione del servizio svolto in altro ruolo per la graduatoria interna.

Scuola – Buongiorno, Si chiede cortesemente  il seguente chiarimento urgente: “Come valutare , nella graduatoria interna, il servizio di ruolo e pre ruolo svolto con titolarità sul sostegno nella scuola superiore di I grado ad un docente che ha ottenuto il passaggio di ruolo nella scuola superiore di II grado sempre sul sostegno?” Ringraziando, si inviano distinti saluti. La Segreteria.

 

Punteggio di ricongiungimento graduatoria interna.

Scuola – Ai fini della formulazione della graduatoria interna dei docenti per individuazione perdenti posto, si chiede se il punteggio spettante per ricongiungimento al coniuge oppure a genitori o figli  spetta con riferimento all’ambito in cui risulta inserito il Comune di ricongiungimento. Inoltre il Comune di Verona comprende più ambiti, per cui si chiede se dobbiamo attribuire il suddetto punteggio al personale residente nel Comune di Verona indifferentemente dalla via di residenza. Ringraziando, si inviano distinti saluti. La Segreteria.

 

Anche il perdente posto degli anni precedenti può essere ultimo nella graduatoria interna di istituto

Scuola – Buongiorno, Si chiede il seguente chiarimento urgente: Un docente soprannumerario nella scuola x, ha sempre richiesto con domanda condizionata nell’ottennio, il rientro nella medesima scuola. A settembre 2016 è arrivato nella mia scuola, l’ottennio non è terminato, appartenente al medesimo comune della scuola x. Domanda come considerare la continuità nelle graduatorie interne di quest’anno? il docente non ha intenzione di presentare domanda di trasferimento con rientro nella scuola x. Va graduato in coda o a pettine? un grazie per l’attenzione Dalla segreteria dell’Istituto.

 

Chiedilo a Lalla

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur