Graduatorie interne di istituto: destinato a scomparire doppio punteggio scuole di montagna

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Il Dirigente dell’Ufficio Scolastico d Brescia fornisce delle indicazioni utili alla valutazione del servizio svolto nelle scuole di montagna ai fini della mobilità e delle graduatorie interne di istituto.

red – Il Dirigente dell’Ufficio Scolastico d Brescia fornisce delle indicazioni utili alla valutazione del servizio svolto nelle scuole di montagna ai fini della mobilità e delle graduatorie interne di istituto.

La Legge 01.03.1957 n.90 prevede benefici a favore dei docenti che prestano servizio nelle sedi di montagna in presenza dei seguenti requisiti:

– plessi scolastici ubicati in comuni considerati montani ai sensi della Legge 657/1957;
– scuole pluriclassi con non più di due insegnanti.

La legge 90/1957 prevede altresì che siano i Consigli scolastici provinciali a stilare un elenco (rivedibile ogni tre anni) delle scuole pluriclassi con uno o due insegnanti poste nei comuni considerati sedi disagiate di montagna.

Dall’anno scolastico 1999/2000 nella scuola primaria è in vigore l’organico funzionale e l’assegnazione al plesso di servizio compete al Dirigente dell’Istituzione Scolastica di titolarità.

Si evidenzia che, con l’introduzione dei docenti specialisti di lingua inglese e di religione cattolica, difficilmente in un plesso risultano in servizio solo due insegnanti, anche nel caso di pluriclasse unica.

Pertanto – conclude il Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Brescia – questo ufficio, in mancanza di dichiarazioni da parte dei Dirigenti scolastici relative alla presenza di soli due docenti nelle sedi disagiate di cui sopra, a partire dalle operazioni di mobilità relative all’a.s. 2013/2014 (vedi comunicazione di questo ufficio prot. n. 5954 dell’11/4/2013), non valuta più il doppio punteggio per il servizio ivi prestato a partire dall’a.s. 1999/2000.

Si invitano pertanto i Dirigenti Scolastici ad attenersi alle indicazioni sopra riportate applicando la suddetta valutazione anche nella predisposizione della graduatoria interna ai fini della individuazione del perdente posto.

La nota dell’Ufficio Scolastico di Brescia

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio