Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatorie interne di istituto, i docenti possono aumentare il punteggio con certificazione e corso CLIL

WhatsApp
Telegram

Al docente di scuola secondaria di I grado, in possesso del corso CLIL e della certificazione C1, spetta nella graduatoria interna di istituto il punteggio previsto per il predetto corso?

Graduatoria interna di istituto

Le graduatorie interne di istituto, com’è noto, sono redatte dal dirigente scolastico per ognuna delle tipologie di posto e/o cattedre esistenti nella medesima scuola, ai fini dell’individuazione dell’eventuale perdente posto, in caso di contrazione dell’organico dell’autonomia.

I docenti sono graduati in base al punteggio derivante dall’anzianità di servizio, dalle esigenze di famiglia e dai titoli generali, secondo quanto previsto dalla Tabella A “Tabella di valutazione dei titoli ai fini dei trasferimenti a domanda e d’ufficio del personale docente ed educativo”, con le precisazioni riguardanti la mobilità d’ufficio (Tabella allegata al CCNI 2022/25).

CLIL

Il punto “I” della sezione A3 (“Titoli generali”) della succitata tabella A prevede l’attribuzione di punti 1 per il possesso di:

CLIL di Corso di Perfezionamento per l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera di cui al Decreto Direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012 rilasciato da strutture universitarie in possesso dei requisiti di cui all’art. 3, comma 3 del decreto ministeriale del 30 settembre 2011.

Nella tabella si precisa che il certificato (necessario ai fini dell’attribuzione del suddetto punteggio) è rilasciato solo a chi:

  • è in possesso di certificazione di Livello C1 del QCER (art 4 comma 2)
  • ha frequentato il corso metodologico
  • ha sostenuto la prova finale.

Quesito

Una nostra lettrice chiede:

Sono un’insegnante di matematica e scienze della scuola secondaria di primo grado. Vorrei seguire un corso di perfezionamento CLIL e ottenere la certificazione C1, mi chiedevo se potrò dichiarare un punto nella graduatoria interna d’istituto anche se non insegno nella secondaria di secondo grado.

Come detto sopra, la valutazione dei titoli per la redazione delle graduatorie interne di istituto avviene sulla base di quanto previsto dalla Tabella A allegata al CCNI 2022/25 che, in merito all’attribuzione del punteggio per il Corso di Perfezionamento CLIL (unitamente alla certificazione C1), non prevede che gli interessati debbano insegnare nella scuola secondaria di secondo grado.

Pertanto, i docenti in possesso del suddetto titolo, a prescindere dal grado di istruzione di insegnamento, avranno attribuito il previsto punteggio (punti 1).

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur