Graduatorie interne di istituto, 6 punti per esigenze di famiglia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le “Esigenze di famiglia” valgono 6 punti nella graduatoria interna di istituto. Cosa si intende. 

Le graduatorie si formulano e si dovranno pubblicare all’Albo entro i 15 giorni successivi alla scadenza delle domande di trasferimento, in base alla tabella allegata al CCNI con le precisazioni concernenti i trasferimenti d’ufficio (la data ultima di presentazione delle domande è il 5/4/2019).

Eventuali precedenze e i titoli in possesso degli interessati possono essere presentati (e quindi valutati) entro il termine previsto per la presentazione della domanda di trasferimento (5/4/2019).

Esigenze di famiglia

E’ da intendersi come “Non allontanamento dal familiare (lettera A)”

Si assegnano 6 pp.

ATTENZIONE

Il punteggio è attribuito SOLO nel caso in cui il familiare abbia la residenza nello stesso comune di titolarità del docente

Si tratta infatti di NON ALLONTANAMENTO dal coniuge (o parte dell’unione civile) OVVERO SOLO NEL CASO DI DOCENTI SENZA CONIUGE O SEPARATI
GIUDIZIALMENTE O CONSENSUALMENTE CON ATTO OMOLATO DAL
TRIBUNALE, per ricongiungimento ai genitori o ai figli (a scelta)

Il punteggio è attribuito:

  •  Se la residenza della persona alla quale si richiede il ricongiungimento è anteriore di almeno tre mesi alla data di pubblicazione all’albo dell’ufficio territorialmente competente dell’O.M.

Graduatorie interne di istituto, come si individua docente perdente posto [VADEMECUM e MODELLI]

Versione stampabile
soloformazione