Graduatorie III fascia ATA: titolo d’accesso al profilo cuoco

di redazione

item-thumbnail

Requisiti di accesso per l’inserimento nelle graduatorie di terza fascia del personale Ata.

“Sono in possesso di diploma di maturità scientifica e di patente europea ECDL, pertanto sono già inserita nelle suddette graduatorie per il profilo di assistente amministrativo.

Se frequentassi un corso di qualifica professionale patrocinato dalla Regione Puglia come “Tecnico di cucina”, della durata di 600 ore, che rilascia attestato di qualifica professionale valido ai sensi della Legge n. 845/78 (nonché certificazione di alimentarista valido ai sensi della legge regionale n. 22/2007), potrei presentare nel 2020 domanda di inserimento nelle graduatorie anche per il profilo di cuoco?
Grazie per la sua cortese attenzione”

di Giovanni Calandrino – Il titolo di studio d’accesso alle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA per il profilo professionale di CUOCO è il diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Dunque il suo titolo potrà consentirle l’accesso solo se, di durata triennale e relativo alla qualifica di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads