Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

Graduatorie III fascia ATA: per collaboratore scolastico non vale attestato di addestramento professionale

Stampa

La valutazione dei titoli per l’inserimento nella III fascia delle graduatorie ATA cambia a seconda il profilo. Per collaboratore scolastico non vale l’attestato di addestramento professionale. 

Vi scrivo perché vorrei avere un chiarimento sul punteggio assegnatomi in graduatoria per il profilo di CS. Vorrei capire se è stato un mio errore nella compilazione della domanda oppure un errore della scuola capofila. Per il profilo di CS, oltre al diploma di scuola superiore, ho inserito come altro titolo culturale, un attestato di addestramento professionale. Il punteggio che ho calcolato era di 7,6 + 1 = 8,6. In graduatoria ho riscontrato invece, un punteggio totale di 7,6. Non è stato considerato il corso di formazione professionale. Potreste dirmi se è corretto così oppure devo/posso reclamare il punteggio che avevo calcolato in compilazione? Se si, il reclamo è da presentare alla scuola capofila tramite modulo?

risposta di Giovanni Calandrino – Gentilissima Valeria, in riferimento all’Allegato A/5 “Tabella di valutazione dei titoli relativa alle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze di collaboratore scolastico” annesso al D.M. 640/2017, le ricordo che non è prevista la valutazione degli attestati di addestramento professionale.

Pertanto non poteva essere attribuito alcun punteggio al suo attestato di addestramento professionale.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur