Graduatorie III fascia ATA, ecco decreto per rimandare di un anno aggiornamento e prorogare vecchie GI

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ecco il decreto con il quale si fa fronte alla questione dell’aggiornamento delle graduatorie di istituto.

In pratica, ribadiamo per i lettori di OrizzonteScuola meno attenti, date le difficoltà delle segreterie, alle prese con due milioni di domande presentate entro il 30 ottobre, il Miur ha anticipato un decreto per spostare di un anno la validità delle graduatorie ATA di III fascia, finora previste per l’a.s. 2017/18.

Decreto che con il quale vengono prorogate le vecchie graduatorie, rinviando di un anno la validità ed aggirando il problema delle supplenze fino all’avente diritto, e sarà rimandato di un anno l’aggiornamento delle graduatorie in modo da dare alle segreterie il tempo di far fronte alle richieste.

Con questo decreto si attende la trasformazione dei contratti fino ad avente diritto già stipulati in contratti annuali

Ecco il testo dell’articolo unico del Decreto

Scarica tutto il decreto

Tutto sulle graduatorie ATA

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione