Graduatorie II fascia, Anief: per diplomati magistrale abbiamo chiesto riapertura straordinaria

Stampa

Alcuni docenti diplomati magistrale con titolo conseguito entro l’a.s. 2001/02,  depennati dalle GaE a causa delle sentenze negative non sono presenti né in prima né in seconda fascia delle graduatorie di istituto. 

Il sindacato Anief si è attivato per la richiesta di una  procedura straordinaria di inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto a favore dei ricorrenti in possesso di diploma magistrale
ante a.s. 2001/2002 depennati dalla I fascia.

Nonostante i provvedimenti dei diversi UU.SS.PP. siano in linea con le note MIUR prot. AOODGPER 45988 del 17 ottobre 2018 e prot. AOODGPER 47743 del 29 ottobre 2018, contenenti indicazioni agli Uffici Scolastici Regionali in merito agli adempimenti del decreto dignità  – afferma Anief – è stato trascurato un aspetto importante: ad oggi, tali docenti si trovano esclusi dalle GAE, esclusi dalla I fascia delle G.I. e, in molti caso, non più inclusi nelle G.I. in quanto i dirigenti delle Istituzioni scolastiche coinvolte non hanno provveduto a reinserirli a pieno titolo in II fascia, così
come indicato nelle citate note Miur “l’unico diritto che i docenti destinatari di sentenze mantengono è quello ad essere iscritti in II fascia delle Graduatorie d’Istituto e qualora non risultino già iscritti dovranno essere rimessi nei termini con provvedimenti dei competenti Uffici” e
“Valga precisare, al riguardo, che sia i docenti destinatari di sentenze a tempo determinato che indeterminato mantengono il diritto ad essere iscritti in II fascia delle Graduatorie d’Istituto e qualora non risultino già iscritti devono essere rimessi, con provvedimenti di codesti Uffici, nei
termini per la presentazione alle scuole della domanda di inserimento e, comunque, sempre con la valutazione del punteggio dei titoli posseduti alla data prevista dal D.M. n. 374 del 1/6/17”.

L’Anief ha dunque chiesto che, contestualmente all’apertura delle finestre semestrali di aggiornamento ex D.M. 326 del 2015, in via urgente e straordinaria sia attivata, entro l’inizio del prossimo anno scolastico, una
procedura di aggiornamento/inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto a favore di tutti i destinatari dei suddetti provvedimenti, a cui è stato e sarà materialmente preclusa la permanenza nelle graduatorie suddette per le cause quivi evidenziate e a loro non imputabili.

Numerosi problemi si prospettano poi per il prossimo anno scolastico.

Con le decisioni prese sui precari della scuola con il decreto Dignità, il problema dei maestri con diploma magistrale è tutt’altro che risolto  – afferma M. Pacifico, Presidente Anief – Perché solo uno su cinque ha avuto il contratto annuale fino al 30 giugno 2019, mentre dal prossimo anno scolastico la salvaguardia della continuità didattica attraverso la trasformazione dei contratti indeterminati a contratti al 30/06 non è più prevista”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur