Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatorie GPS: chi ha superato il concorso ma non si è inserito con riserva entro il 31 maggio non accede alla prima fascia

WhatsApp
Telegram

Graduatorie GPS: anni scolastici 2022 23 e 2023/24: tantissimi gli aspiranti che hanno presentato domanda entro il 31 maggio sulla base dell’OM n. 112 del 6 maggio 2022. Alcuni hanno già ricevuto notifica di esclusione per mancanza del titolo di accesso, altri bypasseranno questo controllo e dovranno attendere quello della scuola alla prima supplenza. Altri si accorgono di aver compilato male la domanda e di aver perso delle occasioni.

Ne avevamo già parlato all’indomani della chiusura dell’istanza per l’inserimento e/o aggiornamento delle GPS

Graduatorie GPS: alcuni candidati “pentiti” di non aver prenotato l’inserimento con riserva in prima fascia

La situazione non è cambiata.

Ci scrive una collega

“vorrei sapere se fosse possibile sciogliere riserva per l’inserimento in PRIMA fascia, anche per coloro i quali non hanno inserito la “riserva” durante la compilazione della domanda perché ancora non in possesso del titolo di abilitazione (superamento di entrambe le prove concorsuali) , conseguito invece dopo la data del 31/5. Grazie” 

Sciogliere una riserva che non c’è: questo vorrebbe fare la collega per essere in prima fascia.

Ma la collega sbaglia su un punto: la riserva andava richiesta proprio perché non si era ancora in possesso dell’abilitazione. Era possibile richiedere l’iscrizione anche se non c’era nessuna sicurezza di conseguirla entro il 20 luglio. Il sistema permetteva di chiedere contemporaneamente inserimento con riserva in prima fascia e a pieno titolo in seconda. Il 20 luglio si decideva quale prendere in considerazione per il 2022/23.

Purtroppo alcuni colleghi hanno interpretato male l’Ordinanza.

Il Ministero con l’OM n. 112 del 6 maggio ha infatti creato un sistema a maglie larghe che ha tutelato tutti coloro che potranno vantare l’abilitazione entro il 20 luglio. Ma è necessario essere in graduatoria con riserva, non è possibile un nuovo inserimento adesso.

Il sistema permetterà di sistemare la richiesta presentata con riserva, comunicando gli estremi del conseguimento dell’abilitazione, ma non permetterà di inserire il titolo ex novo.

Un altro collega vittima di errore di interpretazione

Durante la compilazione delle GPS non ho inserito la riserva in prima fascia in quanto al 31 maggio avevo superato soltanto la prova scritta e non avevo ancora svolto né la pratica né l’orale. Comunque, c’è chi ha inserito lo stesso la riserva perché consapevole che comunque le suddette prove si sarebbero svolte entro il 20 luglio (ma comunque dopo il 31 maggio) e quindi in tempo per sciogliere una eventuale riserva. È legittimo? L’inserimento con riserva non era riservato solo a coloro che al 31 maggio avessero superato tutte le prove? Cosa rischia chi ha inserito la riserva avendo superato soltanto lo scritto?

Il suo pensiero, in base all’OM è sbagliato. L’ordinanza non diceva: può iscriversi con riserva chi ha superato la prova scritta o può iscriversi chi ha superato prova scritta ed orale, oppure chi sa già di abilitarsi entro il 20 luglio. Nulla di tutto ciò.

L’OM affermava ed afferma “Possono altresì essere inseriti con riserva nella prima fascia coloro che conseguono l’abilitazione o la specializzazione sul sostegno entro il 20 luglio; la riserva è sciolta negativamente qualora il titolo non venga conseguito entro tale data, determinando l’inserimento dell’aspirante nella fascia spettante sulla base dei titoli effettivamente posseduti.

Quindi tutti coloro che erano in procinto di abilitarsi potevano prenotare il loro posto in prima fascia GPS e contemporaneamente a pieno titolo in seconda. Se si riesce ad accedere alla prima fascia bene, altrimenti si rimane in seconda.

Quindi chi ha inserito la riserva pur avendo superato solo lo scritto non rischia nulla, anzi, ha colto l’occasione offerta dall’Ordinanza.

E se non si abilita entro il 20 luglio? Rimane in seconda fascia se ha confermato l’aggiornamento o era già inserito dal 2020. Perde la possibilità di essere in GPS se è  al primo inserimento in GPS e non ha richiesto la contemporanea iscrizione, per la stessa classe di concorso, in seconda fascia.

Quando l’inserimento in prima fascia GPS

Secondo l’ordinanza del Ministero, chi non si inserisce in prima fascia nel 2022/23 potrà farlo solo al prossimo aggiornamento nel 2024. Nell’anno intermedio di vigenza 2022/23 si potrà richiedere l’inserimento nell’elenco aggiuntivo alla prima fascia.

Graduatorie GPS 2022/24, elenchi aggiuntivi alla prima fascia: quando e come si costituiranno

E tuttavia andrebbe sempre considerato il valore aggiuntivo costituito dall’abilitazione rispetto all’aspirante inserito in seconda fascia con il titolo di studio. E dunque pensare ad una priorità per le supplenze. Si tratterà di un argomento sul quale ritorneremo, dato che saranno anche tanti i colleghi che conseguiranno l’abilitazione dopo il 20 luglio ma comunque in data utile per partecipare alle supplenze.

20 luglio come termine ultimo per lo scioglimento della riserva: data arbitraria

Semmai il nostro parere è che la data del 20 luglio va considerata comunque una data arbitraria, legata esclusivamente a ragioni amministrative e che invece sarebbe corretto permettere l’inserimento – sempre per gli aspiranti già inseriti con riserva entro il 31 maggio – anche nel corso dell’anno scolastico.

Il concorso ordinario DD n. 499 del 21 aprile 2020  si muove infatti con andamento irregolare: alcune commissioni hanno già concluso le prove e stilato la graduatoria, altre non lo hanno fatto nonostante la prova scritta sia stata svolta da parecchio tempo. Una situazione nella quale i candidati, di per sè, non possono intervenire.

Ecco le graduatorie già pubblicate

Concorso ordinario secondaria 2020, ecco le graduatorie con elenchi non graduati e i posti vuoti.

Graduatorie GPS, ecco chi potrà sciogliere la riserva con abilitazione da concorso ordinario e/o specializzazione sostegno. FAQ

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur