Graduatorie GPS 2024: ultimi giorni per presentare la domanda. Accertarsi di aver ricevuto il PDF. RISPOSTE AI QUESITI

WhatsApp
Telegram

C’è tempo fino alle 23.59 del 24 giugno per presentare la domanda per l’inserimento delle Graduatorie provinciali per le supplenze per il biennio 2024-2026. La redazione di Orizzonte Scuola organizza Question Time, il format di consulenza in onda sui nostri canali social. Ecco le risposte alle vostre domande nella puntata andata in onda mercoledì 19 giugno alle 14:30.

Risponde Attilio Varengo (Cisl Scuola)

Ho insegnato per anni da A048. Da due anni vengo chiamato da GPS per motoria alla primaria, con il punteggio specifico. Personalmente non lo trovo giusto perché non è colpa nostra la mancata creazione della seconda fascia su educazione motoria. Si sta facendo qualcosa in merito?

Si sta facendo qualcosa in merito? No, perché ormai è tardi per intervenire. La CISL Scuola aveva chiesto, durante la preparazione della prima bozza dell’Ordinanza Ministeriale sulle GPS, l’istituzione della prima fascia per l’insegnamento della motoria nella primaria e anche della seconda fascia. Le nostre richieste sono state accolte solo in parte. Non abbiamo condiviso la motivazione per cui non si sia estesa anche alla seconda fascia. Come giustamente sottolinea Antonino, questa mancanza complica la vita non solo ai docenti ma anche alle scuole, che avrebbero potuto disporre di una graduatoria completa per questi insegnamenti, evitando così di dover ricorrere di nuovo all’incrocio tra A048 e A049 nelle scuole.

L’assunzione da GPS posto comune non succederà mai?

L’assunzione da GPS posto comune è già avvenuta una volta. Sicuramente Andrea ricorda, e tu probabilmente anche, come quelle assunzioni avevano permesso al ministero di raggiungere un livello accettabile di assunzioni a tempo indeterminato. Senza quelle assunzioni da GPS, in quell’anno avremmo avuto grossi problemi con le procedure di assunzione.

Quando parlo di “noi”, mi riferisco alla nostra organizzazione sindacale, la CISL Scuola, che su questo tema non ha mai abbandonato la lotta. Riteniamo che il concorso debba essere uno dei canali di reclutamento, ma l’altro canale deve essere una qualche forma di graduatoria o elenco che consideri sia i titoli culturali che l’esperienza acquisita dai docenti interessati alle supplenze e alle assunzioni.

Ho inserito il mio titolo di accesso anche come titolo ulteriore già nel bando precedente. Malgrado la rettifica fatta dagli uffici scolastici, è rimasto invariato. Se il titolo è stato rettificato dall’ufficio scolastico, perché nessuno può modificarlo?

Che nessuno possa rettificare non è vero. La rettifica è già stata fatta dagli uffici scolastici precedenti, quindi possono esserci diversi casi. Il più frequente è che la modifica impatta sul totale del punteggio, ma non viene visualizzata tra i titoli presentati. Se trova ancora il titolo erroneo tra quelli dichiarati, potrebbe significare che la valutazione è stata rettificata dagli uffici scolastici.

Se così fosse, non c’è problema perché il punteggio è stato aggiornato. Se invece non fosse stato rettificato, è necessario che Elisabetta, magari assistita da un’organizzazione sindacale, si rivolga all’ufficio scolastico per richiedere la modifica. Una cosa è certa, Elisabetta: non puoi intervenire direttamente per modificare un titolo già dichiarato nei precedenti bienni.

Quante volte si può annullare la domanda GPS? Vi è un limite?

No, non c’è un limite massimo. Bisogna però prestare attenzione. Prima di annullare l’inoltro, assicurati di visualizzare la domanda. Se c’è l’esigenza di aggiornare o modificare la domanda, allora puoi annullare l’inoltro.

Ma fai attenzione: ogni volta che annulli l’inoltro, devi reinoltrare la domanda. Il rischio è che qualcuno pensi di aver inoltrato la domanda quando in realtà non è più inoltrata. Per evitare questo problema, verifica sempre che la domanda sia in stato inoltrata e che, dopo l’annullamento, tu riceva una mail di conferma del nuovo inoltro. Senza questa conferma, rischi di restare fuori dalle graduatorie per due anni.

Vorrei avere informazioni in merito alla compatibilità dei percorsi abilitanti con il ciclo del TFA sostegno.

Ad oggi non è ancora stato chiarito questo punto. Il decreto del Ministero dell’Università chiariva per l’ottavo ciclo che non c’era incompatibilità. Le organizzazioni sindacali avevano richiesto che questo chiarimento fosse assolutamente fornito. Speriamo che ci sia un chiarimento sulla stessa linea per i futuri cicli del TFA.

Posso inviare la domanda il giorno prima di conseguire la specializzazione? Si tratta di dichiarazione mendace?

Si tratta di dichiarazione mendace. Se invii la domanda sapendo che conseguirai la specializzazione il 24, dovrai indicare come data di conseguimento il 24. Puoi predisporre tutta la domanda, includere la specializzazione e poi salvarla. Dopo aver conseguito l’abilitazione, a partire dalle 00:00 del 24, potrai inoltrare la domanda. Una volta pronta, basta cliccare su “inoltra” senza dover modificare nulla. Puoi farlo anche dal telefono o dal tablet se non sei a casa.

L’anno di supplenza dal GPS per un docente di ruolo, svolto ai sensi dell’articolo 47, viene computato nei tre anni di vincolo?

Nessuno riesce a rispondere con certezza a questa domanda a causa delle continue modifiche legislative. Secondo il nostro punto di vista, il vincolo si applica in base alla durata giuridica della nomina. Se sono nominato giuridicamente in una scuola dal 2022, che io faccia servizio in quella scuola o meno, l’anno effettuato con incarico a tempo determinato è comunque valido per il computo del vincolo. Cercheremo di chiarire questo punto nelle prossime circolari annuali sulle supplenze.

Quando va flaggato il “Lodevole Servizio”?

Il “Lodevole Servizio” va flaggato quando l’aspirante ha lavorato per un anno alle dipendenze del Ministero della Pubblica Istruzione (oggi Ministero dell’Istruzione e del Merito) senza incorrere in sanzioni disciplinari. Fortunatamente, non è necessario un certificato, basta una dichiarazione di responsabilità dell’aspirante.

È possibile che si indica un nuovo concorso identico a ottobre?

Probabilmente non a ottobre, ma a novembre sì. Ottobre, novembre e dicembre sono i termini stabiliti dal decreto legislativo 59 modificato dal DL36. Questi termini sono cruciali perché il concorso della fase transitoria del PNRR deve essere completato entro dicembre 2024. Se non si modificano le scadenze del PNRR, il concorso deve avvenire entro dicembre. Anche se ci sono delle difficoltà nel prevedere concorsi annuali, il sistema richiede di avere strumenti di assunzione stabili e continuativi.

Ho preso quest’anno l’abilitazione. Posso caricarla al prossimo aggiornamento oppure, se non la faccio ora, non potrò più farlo?

Puoi inserire i titoli conseguiti durante il biennio di aggiornamento anche se non li dichiari immediatamente. Puoi inserirli al prossimo aggiornamento, ma la valutazione dipende da te. Tieni presente che la dichiarazione ritardata potrebbe non consentire un posizionamento immediato nelle graduatorie. È meglio farlo quanto prima per evitare problemi futuri.

I 30 CFU sono solo per chi ha avuto tre anni di servizio? Chi ha due anni di sostegno, cosa succede?

I 30 CFU riguardano le abilitazioni per gli insegnamenti di posto comune. Per il sostegno, non ci sono i 30 o 24 CFU specifici. Tuttavia, esiste una disposizione che facilita l’accesso al TFA di sostegno per chi ha tre anni di servizio, rendendo il percorso di accesso più agevole rispetto alle procedure ordinarie.

I posti disponibili dopo la mobilità si aggiungeranno ai posti già previsti dal bando del concorso PNRR attuale, producendo un maggior numero di vincitori?

Il concorso del PNRR attuale è bandito per un numero di posti già autorizzato. I futuri concorsi riguarderanno posti non destinati a questo concorso. Tuttavia, i posti non coperti dal PNRR attuale potrebbero confluire nei futuri concorsi.

I posti sul sostegno rifiutati nella mobilità verranno assegnati direttamente dal GPS con nomine finali a ruolo o si passerà prima dai concorsi?

Prima si passa sempre dai concorsi ordinari. Tuttavia, i posti sul sostegno potrebbero anche essere assegnati dagli elenchi aggiuntivi, come le GAE. I posti che rimarranno non assegnati dai concorsi potranno essere assegnati dalle GPS.

Domani sarà il mio 76esimo giorno di servizio quest’anno. Devo inviare la domanda per farmi contare i due punti aggiuntivi?

Ti consiglio di inviare la domanda il prima possibile, magari non di domenica, ma lunedì. Evita di aspettare troppo per evitare dubbi sulla maturazione del servizio. Invia la domanda appena possibile per evitare complicazioni.

Come bisogna caricare i 30 CFU sulla tab 10? Non sono chiare le diciture.

Per caricare i 30 CFU, apri la tab 10 e cerca i percorsi abilitanti previsti per il personale educativo. Trova la dicitura corretta e selezionala. Non ricordo tutte le caselle di riepilogo della tab 10 a memoria, quindi è meglio consultare le indicazioni specifiche nelle GPS.

Potresti fare un piccolo riferimento alla regolamentazione giuridica della proroga dei contratti PNRR e Agenzia Sud? Abbiamo appreso che è stato approvato un emendamento in tal senso.

Gli emendamenti devono essere inclusi nel testo definitivo della legge di conversione. Si fa riferimento ai contratti dei docenti e del personale ATA PNRR. È una situazione complessa. Noi avevamo chiesto al ministero di comunicare alle scuole che quei posti sarebbero stati autorizzati almeno fino al termine delle lezioni. Speriamo che l’emendamento passi e sia incluso nella legge di conversione finale.

Il concorso previsto per ottobre-novembre riguarderà solo la secondaria o anche la primaria?

Dovrebbe riguardare tutti i gradi di istruzione.

Quali conseguenze potrebbe avere per la scuola l’approvazione del disegno di legge sull’autonomia differenziata?

Il disegno di legge sull’autonomia differenziata potrebbe avere conseguenze significative per la scuola. Se le regioni chiedono l’autonomia anche in questo ambito, potrebbero emergere sistemi scolastici diversi tra le regioni, come accade per i sistemi sanitari regionali. Per noi, è fondamentale che il ruolo del personale docente e ATA rimanga uniforme a livello nazionale. Le procedure di assunzione e mobilità devono restare uniche e uniformi. Le organizzazioni sindacali seguiranno attentamente l’applicazione della legge per garantire che tutto avvenga in modo equo e coerente.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: corso di formazione Eurosofia. Webinar di presentazione il 26 luglio ore 17.00